Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le meraviglie della natura

Introduzione all'alchimia

By Elémire Zolla

(87)

| Paperback | 9788831787789

Like Le meraviglie della natura ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Quando in occasione della ristampa di Le meraviglie della natura 1991) Elémire Zolla aggiunse il capitolo Pensieri alchemici fra 1975 e 1990, la materia trattata - scrive nell'introduzione Grazia Marchianò - s'incurvò come un arcobaleno a lambire le Continue

Quando in occasione della ristampa di Le meraviglie della natura 1991) Elémire Zolla aggiunse il capitolo Pensieri alchemici fra 1975 e 1990, la materia trattata - scrive nell'introduzione Grazia Marchianò - s'incurvò come un arcobaleno a lambire le soglie del terzo millennio. Negli esperimenti sulla fusione fredda di Fleischmann e Pons che nei primi anni novanta la comunità scientifica internazionale aveva accolto per lo più con dileggio e alterigia,Zolla scorgeva 'stranezze' caratteristiche di certi processi alchemici, ad esempio che la fusione avviene a volte sì a volte no e quasi sempre in primavera. Una ragione di più per tuffarsi nei segreti della natura con la disposizione a "guardarsi d'attorno con esultanza".

7 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    Oggi non restano in molti coloro che il 1° settembre 1973 seguirono di persona la lezione sull'alchimia tenuta da Zolla nell'ambito dei corsi all'Istituto Ticinese che diresse per un triennio a Lugano.
    Sul «Corriere del Ticino» del 3 settembre il cro ...(continue)

    Oggi non restano in molti coloro che il 1° settembre 1973 seguirono di persona la lezione sull'alchimia tenuta da Zolla nell'ambito dei corsi all'Istituto Ticinese che diresse per un triennio a Lugano.
    Sul «Corriere del Ticino» del 3 settembre il cronista sottolineava la straordinaria familiarità del prof. Zolla con una letteratura estesissima: un placido colmo fiume destinato a sfociare in questo libro.

    Is this helpful?

    Maipisensa said on Dec 24, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' sicuramente una lettura impegnativa, come del resto ci si può aspettare dall'autore, ma lo sforzo viene ampiamente ripagato.
    Impossibile affermare di averlo letto: una lettura non basta. Un libro da meditare, da riguardare, da consultare e da inte ...(continue)

    E' sicuramente una lettura impegnativa, come del resto ci si può aspettare dall'autore, ma lo sforzo viene ampiamente ripagato.
    Impossibile affermare di averlo letto: una lettura non basta. Un libro da meditare, da riguardare, da consultare e da interpretare. Leggendolo si intuisce cosa dovevano provare coloro che nei tempi antichi si azzardavano a consultare l'oracolo di Delfi. Una porta su altre dimensioni del reale ...

    Is this helpful?

    Mirko said on Oct 1, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    interessantissimo

    Allora, se siete interessati allo studio dell'Alchimia questo libro non potrà mai mancare nella vostra libreria.
    Completo, spiegato in modo esemplare e approfondito, l'autore ci porta in un'altra dimensione ampliando la nostra mente in modo naturale. ...(continue)

    Allora, se siete interessati allo studio dell'Alchimia questo libro non potrà mai mancare nella vostra libreria.
    Completo, spiegato in modo esemplare e approfondito, l'autore ci porta in un'altra dimensione ampliando la nostra mente in modo naturale.
    il testo è una spiegazione in todo di questa scienza occulta e mistica.
    consigliatissimo

    Is this helpful?

    Jeaemy said on Jul 24, 2010 | Add your feedback

  • 10 people find this helpful

    Il Maestro

    Parlare di Zolla mi è quasi impossibile, per il culto e il dolore profondo che provo per il suo non essere più qui tra noi. Se un secolo futuro ci sarà questo sarà il secolo di Zolla. La vastità impressionante del suo sapere (della sua sapienza), l'e ...(continue)

    Parlare di Zolla mi è quasi impossibile, per il culto e il dolore profondo che provo per il suo non essere più qui tra noi. Se un secolo futuro ci sarà questo sarà il secolo di Zolla. La vastità impressionante del suo sapere (della sua sapienza), l'erudizione, la prosa di un'eleganza ormai rara ad incontrare, l'adamantina logica inflessibile delle sue proposizioni, la sua parlata quieta, rasserenante e disarmante ogni volontà di contraddirlo, la conoscenza di tutte le letterature del mondo, comprese le minori, la capacità rarissima di trovare dentro un testo tutte le stratificazioni sotterranee e occulte del loro autore, la quantità enorme nella biblioteca della sua casa di trattati di psichiatria, medicina, etnologia, l'idea di liberazione che ha attraversato in forme diverse, seguendo tutte le tradizioni certe, che perseguì fino all'ora della sua morte, che visse nella maniera che aveva anticipato nei Mistici, respingendo ogni cura e misurandosi per ore, interamente lucido, con le contrazioni del muscolo cuore e col respiro che gli mancava. Alla maniera esicastica. L'esicasmo ben illustrato da Silvia Ronchey, che nacque secondo la recentissima teoria del bizantinista Antonio Rigo proprio alla scuola gnostica di Konya, ai tempi di Rumi e del sincretismo tra mistica cristiana, esperienza sufi e sapienza ebraica.

    Questo libro è straodinario per l'imponente vastità di conoscenze depositate e per l'esattezza e il rigore fondativo dell'alchimia. E' un testo chiave per comprendere definitivamente e inesorabilmente la diversificazione delle due branche della ricerca, la paracelsiana e spagirica, da quella che poi prevalse. Straordinario il capitolo che segna i rapporti tra vangeli ed alchimia.

    L'alchimia è la scienza che studia le qualità interne. Edmund Husserl aveva detto che la Crisi delle scienze europee era il risultato dell'aver trascurato le qualità

    Is this helpful?

    Agathangelos said on Mar 18, 2010 | 2 feedbacks

  • 5 people find this helpful

    Lege, Relege, Labora et Invenies

    Sul tema ricorrente della Luce, Zolla costruisce un monumentale labirinto di allusioni, rimandi, connessioni e suggestioni che legano il mondo, le piante, le stelle, la musica, le leggende, le arti, la religione, in un un'immensa rete di simboli, a v ...(continue)

    Sul tema ricorrente della Luce, Zolla costruisce un monumentale labirinto di allusioni, rimandi, connessioni e suggestioni che legano il mondo, le piante, le stelle, la musica, le leggende, le arti, la religione, in un un'immensa rete di simboli, a volte, per carità, di una certa pesantezza (le interminabili liste di corrispondenze minerali e botaniche), a volte, invece, di illuminante semplicità (gli incontri con gli "amici dell'alchimia"). Ne emerge un'immagine dell'alchimia ben diversa dal folle sogno di fabbricare l'oro: alchimista può essere un pittore, un musicista, uno scrittore o un fisico, perchè tutti cercano di giungere al cuore nascosto delle cose e tutti intuiscono il legame segreto tra il centro del proprio sè e il centro del cosmo. L'alchimista opera su di sè tanto quanto sui suoi alambicchi, e la sua opera è una riscoperta, un viaggio, un ritorno e una rinascita: "lavorare fa vedere cose bellissime"

    Is this helpful?

    r. said on Feb 17, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Veramente difficile da seguire per "i non iniziati" e/o principianti dell'esoterismo in generale ed alchemico in particolare.

    Is this helpful?

    Mikanton said on Feb 6, 2009 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (87)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Paperback 596 Pages
  • ISBN-10: 8831787780
  • ISBN-13: 9788831787789
  • Publisher: Marsilio
  • Publish date: 2005-05-01
  • Also available as: Hardcover , Softcover
Improve_data of this book

Margin notes of this book

Page 86 , 56 , 36 , 37 , 34 , 22 , 129 , 121 , 120 , 119 , 117 , 135 , 368 , 366 , 365 , 319 , 311 , 305 , 238 , 239 , 237 , 234 , 138 , 227 , 229 , 578 , 396 , 390 , 387 , 375 , 417 , 416 , 447 , 450 , 452 , 453 , 456 , 479 , 503 , 504 , 506 , 507 , 508 , 509 , 551 , 534 , 516 , 514 , 484