Le mille e una notte

Voto medio di 1593
| 145 contributi totali di cui 127 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Ha scritto il 21/10/17
Sul valore monetario della narrazione, ovvero di come una storia possa valere un regno, la vita o una sposa
Le mille e una notte sono composte da un corpus colossale e confuso. Le storie arrivano più o meno tutte dalla stessa area geografica (gli odierni stati di Iraq, Iran e Siria) e sono ambientate in medio oriente così come in India e in Cina. ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 10/02/17
Dimenticate Ali Babà, il Genio della lampada e Sindbad, perché in questa edizione particolarmente curata dal punto di vista filologico non v’è traccia dei miti della nostra fanciullezza. L’orientalista che ce la offre (René Khawam) ha ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 04/02/17
Vite multicolori
In questi racconti troveremo un percorso che si rivela essere la scia degli infiniti frammenti dell’esistenza. Storie di mercanti, di vagabondi, di poveri derelitti, di amministratori dello stato e di nobili. Le loro vicende si intrecciano secondo ...Continua
Ha scritto il 27/08/16
Aladin era...cinese
Letto in lingua straniera, ho trovato alcune difficoltà, ma mi hanno divertito le storie di Aladin e Alì Babà. Piccoli capolavori che ci raccontano usi e tradizioni antiche. Aladin é cinese e sposa la figlia del sultano il cui nome é ben ...Continua
Ha scritto il 24/07/16
LETTURA COLLETTIVA (GRUPPO OMONIMO) DI LUGLIO 2016 consigliato da VIANDANTE
.....

Ha scritto il Aug 29, 2016, 12:51
"Tieni il tuo segreto e non dirlo ad alcuno: perché chi lo rivela, non ne è più padrone! Se tu non puoi mantenere il tuo segreto, come potrà mantenerlo quello cui l'avrai confidato?"
Pag. 84
Ha scritto il Dec 15, 2012, 15:26
[...] è naturale illudersi su ciò che si desidera [...].
Pag. 855
  • 1 commento
Ha scritto il Nov 25, 2012, 08:36
E' vero: ma di errori simili se ne fanno in tutti i tempi; se ne fanno oggi e se ne faranno sempre.
Pag. 744
  • 1 commento
Ha scritto il Nov 25, 2012, 04:49
[...] qualunque espressione si usi per esaltare una bellezza, essa non fa mai l'impressione che produce la vista della bellezza stessa.
Pag. 700
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 25, 2012, 20:40
<<E' proprio vero [...] che un uomo felice rassomiglia a un albero carico di frutta. Finché ci sono frutti sull'albero gli stanno intorno per coglierne; appena non ce ne sono più tutti si allontanano e lo lasciano solo>>.
Pag. 462
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Sep 05, 2016, 15:06
892.7 Mil 5164 Letteratura delle altre Lingue
Ha scritto il Apr 15, 2016, 07:49
892.73 MIL/I 7860 892.73 MIL/II 7861 Letterature delle altre Lingue

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi