Le mille luci di New York

Voto medio di 1324
| 158 contributi totali di cui 153 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 04/03/17
La seconda persona stanca ed è un po' autoreferenziale, se il personaggio non fosse forte, delineato con coraggio e il libro non fosse bello certo, mi sarei stancata. E invece tutto sommato mi è piaciuto: il protagonista è un newyorkese anni '80 ...Continua
Ha scritto il 27/11/16
Con stile molto personale, in seconda persona, Mc Inerney racconta la crisi di un giovane abbandonato dalla moglie nella New York degli anni ottanta, dove sembra inevitabile sballarsi e farsi di cocaina. Molto efficaci certi passaggi che analizzano ...Continua
Ha scritto il 06/11/16
Un libro forse un po' datato per certi aspetti. Il protagonista vive a New York negli anni '80 del secolo scorso. Prima dell'avvento di internet, dopo la disillusione della fine degli anni '70, in un'epoca in cui l'efficienza a tutti i costi e il ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 13/09/16
Geniale
Ipnotico: ti sorprende con lo stile originale, ti coinvolge con la trama accattivante, ti diverte con l'ironia sottile, ti commuove con l'intimità toccante
  • 1 mi piace
Ha scritto il 20/07/16
Però, che sorpresa. Un romanzo semplice e gradevole. Una bella vista su quel decennio un po' così che sono stati gli anni '80. E per bella vista, intendo una vista onesta. Capito, Bret Easton Ellis?

Ha scritto il Sep 13, 2016, 09:41
Avevi cercato di raccontarle, come meglio potevi, chi eri, cosa si provava a essere te. Avevi descritto quella sensazione di essere fuori posto, di vedersi sempre dal di fuori, di guardarsi vivere nel mondo pur vivendo nel mondo, di non sapere se ...Continua
Pag. 140
Ha scritto il Jun 02, 2011, 15:44
Tu ti vedi come il tipo di persona che apprezza una tranquilla serata a casa con un buon libro. Un poì di Mozart sullo stereo, una tazza di cioccolato fumante sul bracciolo della poltrona, pantofole ai piedi. Lunedì sera. Sembra già giovedì. ...Continua
Pag. 35
Ha scritto il Nov 10, 2010, 15:11
Hai degli amici che ti vogliono davvero benee che parlano il linguaggio della coscienza. Da un po‘ di tempo a questa parte fai ditutto per evitarli. La tua anima è nelle stesse pietose condizioni del tuo appartamento,e non vuoi invitare nessuno a ...Continua
Ha scritto il Oct 11, 2009, 14:11
Stasera sei una repubblica di voci. Purtroppo, la repubblica è l'Italia. Tutte quelle voci agitano le braccia e si insultano.
Pag. 11

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 26, 2017, 14:18
813.54 MCI

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi