Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le notti bianche

By Fedor M. Dostoevskij

(1798)

| Mass Market Paperback | 9788804516040

Like Le notti bianche ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il tema del , dell'eroe solitario che - come l' schilleriana che vive nel regno dell'ideale e dell'utopia estetica più astratta - trascorre i suoi giorni immerso nella dimensione del sogno, in un paradiso di illu Continue

Il tema del , dell'eroe solitario che - come l' schilleriana che vive nel regno dell'ideale e dell'utopia estetica più astratta - trascorre i suoi giorni immerso nella dimensione del sogno, in un paradiso di illusioni, malinconicamente sofferente e lontano dall'incolore e consueta realtà dell'esistenza quotidiana, percorre come un filo di Arianna questo racconto. In una notte bianca, crudelmente reale, passeggiando solitario l'eroe del racconto incontra sul lungofiume una ragazza che risveglia in lui il sentimento dell'amore - il simbolo della temuta vita reale -, e coraggiosamente egli decide di fuggire dal regno dei sogni e delle fantasticherie in cui trascorre i suoi giorni, aprendosi alla vita. Ma quando la ragazza gli rivela di amare un altro, la sua speranza svanisce, annullata dalla crudele vendetta del destino, ricacciata nella dimensione del sogno, a un tempo capace di dare felicità e sofferenza. Un regno delle illusioni che è anche metaforicamente simbolo del male.

893 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Superate le prime pagine e soprattutto il primo monologo del protagonista (io ho fatto fatica a leggerlo e seguire quello che voleva realmente intendere), ero curiosa di continuare, pur avendo dentro quella strana sensazione che uno che ha vissuto l' ...(continue)

    Superate le prime pagine e soprattutto il primo monologo del protagonista (io ho fatto fatica a leggerlo e seguire quello che voleva realmente intendere), ero curiosa di continuare, pur avendo dentro quella strana sensazione che uno che ha vissuto l'intera vita in solitudine non può davvero avere questo cambiamento improvviso...
    Non è un libro che mi ha lasciato molto,tranne la piena e totale compassione per il protagonista,ti viene voglia di gridargli: <<ma veramente ti fai prendere in giro così??>>...la risposta naturalmente è...SI!!

    Is this helpful?

    A & M said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Leggerlo non costa nulla, per quanto è breve il racconto; tuttavia non mi ha lasciato molto, se non tanta compassione per il protagonista. Una realtà triste, un amore abnegato, un sognatore che è destinato ad accontentarsi di illusioni e di chimere. ...(continue)

    Leggerlo non costa nulla, per quanto è breve il racconto; tuttavia non mi ha lasciato molto, se non tanta compassione per il protagonista. Una realtà triste, un amore abnegato, un sognatore che è destinato ad accontentarsi di illusioni e di chimere. Fondamentalmente le due stelle sono per i personaggi e per la storia in sé più che per lo stile, che invece mi è risultato piacevole e scorrevole. Nel complesso l'ho trovato deludente, mi aspettavo qualcosa in più.

    Is this helpful?

    FreddieSica said on Jul 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    in poche pagine un grande romanzo.. il protagonista vive ai margini, idealizzando e sognando la realtà.. bellissimo!

    Is this helpful?

    Simona said on Jun 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Che puttana.

    No vabbeh. Non il mio libro preferito di Dostoevski.

    Is this helpful?

    rfranz said on Jun 20, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book