Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le notti bianche

By Fedor M. Dostoevskij

(22)

| Paperback | 9788862940740

Like Le notti bianche ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

898 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Letto nell'adolescenza, è tutt'oggi uno dei miei libri preferiti.
    E proprio perché letto moltissimi anni fa, sono intenzionata a rileggerlo quanto prima.

    Un sognatore romantico viene svegliato dal proprio torpore esistenziale dall'incontro con una g ...(continue)

    Letto nell'adolescenza, è tutt'oggi uno dei miei libri preferiti.
    E proprio perché letto moltissimi anni fa, sono intenzionata a rileggerlo quanto prima.

    Un sognatore romantico viene svegliato dal proprio torpore esistenziale dall'incontro con una giovane, la quale però non ricambia i suoi sentimenti.
    Il protagonista è un solitario, non ha amici se non palazzi (con i quali è avvezzo dialogare) e altre strutture inanimate; la fanciulla per lui rappresenta tutto e si illude, come succede a tutti i sognatori romantici...

    Voto: 10

    *Cinque stelle*

    [Incipit del libro tra le mie note]

    Is this helpful?

    shanumi said on Sep 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    LE NOTTI BIANCHE O LE QUATTRO NOTTI DI UN SOGNATORE

    4.5 stelle

    Stupendo il film di Visconti

    Is this helpful?

    jasminescarlett said on Sep 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quando il romanticismo diventa patologico.
    Sognatori solipsisti, tragici eroi macerati nella disperazione, autocompiaciuti della loro alterità rispetto alle masse.
    Eroine ectoplasmatiche, perdute per sempre da uno sguardo ignavo, fedeli in eterno al ...(continue)

    Quando il romanticismo diventa patologico.
    Sognatori solipsisti, tragici eroi macerati nella disperazione, autocompiaciuti della loro alterità rispetto alle masse.
    Eroine ectoplasmatiche, perdute per sempre da uno sguardo ignavo, fedeli in eterno al loro nulla rivestito di illusioni.
    Siamo molto lontani dalla profondità -ad esempio- del principe Myskin de L'Idiota. Anch'esso un personaggio-simbolo e quindi "costruito" per rappresentare un'idea astratta, ma vero e verosimile nella sua riuscita letteraria.

    Is this helpful?

    Basic said on Sep 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    <b> Mio Dio! Un intero minuto di felicità

    che bello che bello che bello! trovo dosto un grandissimo scrittore di sentimenti ed emozioni, in questo caso l'amore è al massimo dell'espressione ... stracontenta e soprattutto mi ricorderò di rileggerlo

    Is this helpful?

    Ares said on Sep 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    M'ha colpito la sensibilità dell'«eroe» che poverino l'ha presa in culo per un attimo di beatitudine.

    Is this helpful?

    Alessandro said on Sep 14, 2014 | 4 feedbacks

Book Details

Improve_data of this book