Le notti di Salem

Voto medio di 5348
| 496 contributi totali di cui 472 recensioni , 24 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Edizione Bompiani (I Grandi Tascabili, 64) uscita inizialmente senza codice ISBN (1987) poi aggiunto nella successiva ristampa.
Utilizzare questa scheda per entrambe le ristampe, selezionando la copertina corrispondente alla copia possedut
...Continua
FabioCriniti
Ha scritto il 04/11/18
Ribadisco ancora una volta che sono di parte, Stephen King è il mio scrittore preferito. Detto questo mi chiedo: ma si può non amare un libro che parla di vampiri, la cui storia, le cui ambientazioni e la sensazione di orrore che ne deriva sono secon...Continua
Wisconsin
Ha scritto il 27/10/18
Non mi sono mai scrollato di dosso l'impressione di trovarmi in una storia di cui già conoscevo tutto: King non ha rinunciato a uno solo dei luoghi comuni sui vampiri. Oltretutto, mancano veri e propri colpi di scena, e la trama non è particolarmente...Continua
pimpi
Ha scritto il 03/07/18
Nella prefazione l'autore si scusa se il romanzo risulta poco curato, per la scrittura troppo "infantile" e per altre cose, si giustifica dicenso che il romanzo in questione è uno dei primi che la sua mente geniale aveva partorito ecc ecc. A mio avvi...Continua
Galions
Ha scritto il 12/04/18
Il segreto di casa Marsten
Spesso ho puntualizzato scrivendo che l’etichetta di ‘re dell’horror’ è largamente riduttiva nei confronti del talento letterario di Stephen King. Ma nel caso di questo suo secondo romanzo è quanto mai calzante. Nella parte meridionale dello stato de...Continua
Debina3
Ha scritto il 22/02/18
In una piccola città del Maine vengono ad abitare due misteriosi personaggi, dal loro arrivo ha inizio un susseguirsi di strane morti e sparizioni. Questo è il secondo romanzo scritto da Stephen King, uscito nel 1975, già si possono trovare alcuni de...Continua

pimpi
Ha scritto il Jul 03, 2018, 11:18
“Le paure che si annidano in un cervello piccolo sono troppo grandi per passare dalla bocca.”
farabundorunner
Ha scritto il Oct 27, 2016, 15:47
... Mark gli aveva detto di procedere, ma prima aveva baciato il suo Chopper. Gli era dispiaciuto ma non aveva pianto. Sua madre invece si, però dopo tre giorni Chopper per lei era rilegato in un nebbioso passato mentre mai lo sarebbe stato per Mark....Continua
Pag. 179
farabundorunner
Ha scritto il Oct 27, 2016, 14:44
Che Dio mi conceda la SERENITÀ di accettare ciò che non posso cambiare, la TENACIA di cambiare ciò che posso e la FORTUNA di non fare troppe cazzate
Pag. 166
harrymastiff
Ha scritto il Mar 27, 2016, 09:55
Ecco l'importanza di non piangere: piangere era come pisciar via ogni cosa.
Silvja
Ha scritto il Jan 03, 2014, 14:46
Edizione del 1997, pagine 431, prezzo di copertina Lire 15.000

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi