Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le nuvole

Testo greco a fronte

By Aristofane

(625)

| Mass Market Paperback | 9788817173360

Like Le nuvole ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

30 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "Tirchippide: Donde m'hai rotto il filo, ripiglio. E ti domando questa cosa per prima. Tu mi picchiavi, quando ero bimbo?
    Lesina: Sì, avevo per te tutte le cure, e cercavo e il tuo bene!
    Tirchippide: Non è giusto che io pure di te mi prenda cura nel ...(continue)

    "Tirchippide: Donde m'hai rotto il filo, ripiglio. E ti domando questa cosa per prima. Tu mi picchiavi, quando ero bimbo?
    Lesina: Sì, avevo per te tutte le cure, e cercavo e il tuo bene!
    Tirchippide: Non è giusto che io pure di te mi prenda cura nel medesimo modo, se cercar l'altrui bene vale picchiarlo sodo?
    (...)
    Tu che la legge vale pei bimbi, mi rimbecchi; oppongo io che bambini sono due volte i vecchi: e i vecchi più che i giovani dovrian patir le pene, tanto, quanto il fallire a lop più si sconviene!
    Lesina: Ma di trattare il padre così, mica si legge in nessun codice!
    Tirchippide: Era o no, chi questa legge stabilì per primo, e a chiacchiere far convinti potè quelli d'un tempo, un uomo come me, come te? E un'altra non ne posso far io, che d'ora in poi i figli a lora volta picchino i padri?"

    Se questa commedia non è la genialità fatta verbo, io non mi chiamo più Luisa!

    Is this helpful?

    Sirycyae said on Dec 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Aristofane cerca di canzonare Socrate

    In modo ironico e divertente Aristofane cerca di dimostrare la vacuità della scuola di Socrate. Comunque la pensiate sulle due diverse scuole classiche greche sappiate che le Nuvole insegnano a pensare. Con la propria testa (In sostanz questo pensier ...(continue)

    In modo ironico e divertente Aristofane cerca di dimostrare la vacuità della scuola di Socrate. Comunque la pensiate sulle due diverse scuole classiche greche sappiate che le Nuvole insegnano a pensare. Con la propria testa (In sostanz questo pensiero di Licurgo è quello che emerge tra sollazzi e richiami culturali e storici).E, per me, questa è la terza rilettura...

    Is this helpful?

    domus said on Jul 24, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Meglio di come mi aspettassi, nonostante alcuni passaggi indecifrabili.

    Is this helpful?

    Silvi said on Jun 9, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    una delle finestre sul mondo greco. storici e filosofi non dovrebbero leggere soltanto il loro & i tragici. Non lo dico per ragioni di puro piacere.

    Is this helpful?

    ellenù said on Feb 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la ragione del torto

    sarà il o la portafrutta? è divertente leggere le argomentazioni fra discorso migliore e peggiore per cercare di avere la meglio e liberare Strepsiade dai debiti, salvo ritorsioni impreviste...molto divertente

    Is this helpful?

    Ares said on Sep 4, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (625)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Mass Market Paperback 262 Pages
  • ISBN-10: 8817173363
  • ISBN-13: 9788817173360
  • Publisher: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Publish date: 2003-06-30
  • Also available as: Hardcover , Others
Improve_data of this book