Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le opere

Fame - Pan - Victoria - Il risveglio della terra: Nobel 1920

Di

Editore: CDE - Scrittori del mondo: i Nobel

4.1
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 787 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: A000087729 | Data di pubblicazione: 

Curatore: Carlo Picchio

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Le opere?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Straniante passare da un capolavoro mostruoso, precursore di tutti gli scrittori erranti (o vagabondi che dir si voglia) del ventesimo secolo, a tre romanzi bucolicamente sfiancanti e abbastanza banal ...continua

    Straniante passare da un capolavoro mostruoso, precursore di tutti gli scrittori erranti (o vagabondi che dir si voglia) del ventesimo secolo, a tre romanzi bucolicamente sfiancanti e abbastanza banalotti. Ci fermeremo al primo, Fame.
    Ancora una volta grazie, Buck.

    ha scritto il 

  • 3

    Hamsun il nordico

    Pan – È una storia romantica: sofferenza, titanismo, frammenti lirici nei quali, tramite metafore deliziose, il paesaggio e il protagonista diventano tutt’uno. La trama è molto ingenua, con derive mel ...continua

    Pan – È una storia romantica: sofferenza, titanismo, frammenti lirici nei quali, tramite metafore deliziose, il paesaggio e il protagonista diventano tutt’uno. La trama è molto ingenua, con derive melodrammatiche, ma al libro non si può chiedere questo: non è un romanzo realista. È simile piuttosto alle prose dei vociani – mi vengono in mente quelle di Linati (Il tribunale verde, Duccio da Bontà), anche se i personaggi linatiani sono senz’altro più allegri del tenente Glahn.

    ha scritto il