Ha scritto il 07/11/16
Bellissimo, ma sembra una prova per "la piazza"
Ha scritto il 15/05/16
Che una si faccia piacere, nell'ordine:- trecentotrentasei pagine di concrezioni stalattitiche di descrizioni stremanti (dall'orinale allo zinale passando dal maiale);- una pletora allarmante di analisi linguistiche comparative all'ingrosso, al ...Continua
  • 8 mi piace
  • 9 commenti
Ha scritto il 24/04/09
Abbandonato, per ora. E' un libro bellissimo e struggente ma proprio per questo, adesso mi fa stare male. Lo riprenderò di sicuro. Aspettando tempi emotivamente migliori...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/06/08
UN CASO LETTERARIO
Adelphi, "Piccola Biblioteca", 1994. A cura di Giorgio Zampa.Nel 1980, Mondadori pubblicava "Giu la piazza non c'è nessuno". " Un capolavoro salvato dall' oblio. Se in " Giù la piazza" l' autrice affronta la sua infanzia, in " Le ore", vengono
  • 1 mi piace

Ha scritto il Apr 20, 2012, 13:52
Ci furono parole che in convento non erano entrate né addottorate, né purificate.Parole che in seguito non ritrovai più perché non erano parole di città.Quelle parole restarono come bozzoli pieni di sole, nei ricordi fiabeschi della mia povera ...Continua
Pag. 268
Ha scritto il Apr 20, 2012, 13:44
Le parole avevano una grande forza, erano generatrici di azioni e molto più di sentimenti. Di quei sentimenti profondi che a quell'età incidono l'anima come l'acido incide una lastra di rame. Con la differenza che l'anima non è di rame ...Continua
Pag. 257
Ha scritto il Apr 20, 2012, 13:38
A Treia dicevano sciapa quando la minestra mancava di sale, sciapo quando un giovanotto era stupido.In collegio si diceva insipida per la minestra. Dei giovanotti non si parlava. Comunque si sarebbe detto è un po' scemo, perché era educazione ...Continua
Pag. 250
Ha scritto il Apr 20, 2012, 13:36
Sin da bambina ero stata sempre innamorata; prima del collegio lo fui per maschi, appena lì dentro m'innamorai di Antonietta, l'unico amore femminile; innamorata di sogni in attesa che si avverassero anche, ma innamorata di un nome mai.
Pag. 210
Ha scritto il Apr 20, 2012, 13:33
L'antica profezia lo diceva chiaramente: quando i preti non porteranno più il cappello a tre punte; quando le carrozze cammineranno senza cavalli; quando una scatola si metterà a cantare, il mondo finirà. Tutte cose che sono già avvenute quindi, ...Continua
Pag. 114

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi