Le otto montagne

Voto medio di 1.594
| 352 contributi totali di cui 307 recensioni , 39 citazioni , 1 immagine , 5 note , 0 video
Pietro è un ragazzino di città. La madre lavora in un consultorio di periferia, farsi carico degli altri è il suo talento. Il padre è un chimico, un solitario, e torna a casa ogni sera carico di rabbia. Ma sono uniti da una passione comune, ... Continua
Ha scritto il 16/10/17
Favoloso!
Ha scritto il 15/10/17
bello ma
bel racconto ma c'è della fantascienza, ovvero ristrutturare la baita/rifugio a quelle altezze senza geometri, permessi dal comune, parere del geologo, sovrintendenza alle belle arti che ci mettono becco e fanno perdere mesi prima di poter anche ...Continua
Ha scritto il 14/10/17
Mi ha profondamente commossa, fino alle lacrime. Una scrittura nitida, un romanzo maturo che ha tanti livelli di lettura. Non so precisamente perché, ma mi ha riecheggiato Tiziano Terzani.
Ha scritto il 14/10/17
La vita!
Le Otto Montagne ti prendono per mano e ti accompagnano nella vita di Pietro e Bruno, dall'infanzia all'età adulta, fino alla fine. E' una storia intima, familiare, intensa, tenera e dura. E' una storia simile a quella di tutti i montanari e di ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/10/17
Bel libro dove vengono affrontati approfonditamente i temi dell'amicizia, del rapporto tra figli e genitori e del passaggio dall'età adolescenziale a quella adulta.Filo conduttore la montagna; senza dubbio se ad una persona non dovesse piacere, ...Continua

Ha scritto il Sep 18, 2017, 16:33
- Appena arrivati si cambia d'abito: prendeva dalla borsa la camicia a scacchi, i pantaloni di velluto, il maglione di lana; di nuovo nei suoi vecchi panni diventava un altro uomo. - mi spediva fuori: che andassi a prendere vento e sole e perdessi ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il Aug 17, 2017, 10:08
Credeva davvero che il silenzio tra due persone fosse l'origine di tutti i guai. - a me basta sapere che stai bene, - si arrendeva, lasciandomi ai miei pensieri.
Pag. 52
  • 1 mi piace
Ha scritto il Aug 17, 2017, 10:07
C'erano troppe cose da fare, persone a cui badare per coltivare malinconie.
Pag. 7
  • 1 mi piace
Ha scritto il Aug 06, 2017, 13:25
"Questa storia è per l'amico che l'ha ispirata, guidandomi dove non c'è il sentiero. E per la Fede e la Fortuna che fin dall'inizio l'hanno custodita, con tutto il mio amore".
Ha scritto il Jul 31, 2017, 16:52
…più che la gelosia, provavo il rimpianto di non esserci stato. Mi sembrava di essermi perso le cose più importanti, mentre ero indaffarato in altre così futili che nemmeno me le ricordavo.
Pag. 107

Ha scritto il Feb 05, 2017, 08:00
"Poteva esisterne solo una, di montagna così..."
"Poteva esisterne solo una, di montagna così..."
  • 3 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Aug 31, 2017, 20:29
E-BOOK
Ha scritto il Aug 19, 2017, 11:53
bello,commovente ed...indispensabile per chi piace la montagna, soprattutto a chi va spesso, da solo. in montagna.
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jul 17, 2017, 08:59
Noi diciamo che al centro del mondo c’è un monte altissimo, il Sumeru. Intorno al Sumeru ci sono otto montagne e otto mari. Questo è il mondo per noi.E diciamo: avrà imparato di più chi ha fatto il giro delle otto montagne, o chi è arrivato ...Continua
Pag. 138
Ha scritto il Jan 15, 2017, 19:43
Un libro che mi è piaciuto molto. Non amo la montagna, ma quella he descrive è la montagna che conosco e che vedo ogni giorno. Bello, vero, sincero... consigliato a tutti
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jan 02, 2017, 18:21
Bel libro . Trasmette belle sensazioni che gli amanti della montagna apprezzano e condividono. Anche la baita lontana dal mondo ha il suo fascino e alimenta molte fantasie. Il montanaro infelice è un concetto un po' retorico ma sempre abbastanza ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi