Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le parole perdute di Amelia Lynd

By Nicola Gardini

(127)

| Paperback | 9788807018817

Like Le parole perdute di Amelia Lynd ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

L'Italia che cambia degli anni settanta non sembra aver voglia di cambiare in via Icaro 15, Milano. Sì, certo, l'eco arriva anche lì ma Elvira, la portinaia, è, come un secolo prima, alla mercé di inquilini gretti, litigiosi, pettegoli. Un universo d Continue

L'Italia che cambia degli anni settanta non sembra aver voglia di cambiare in via Icaro 15, Milano. Sì, certo, l'eco arriva anche lì ma Elvira, la portinaia, è, come un secolo prima, alla mercé di inquilini gretti, litigiosi, pettegoli. Un universo di maligne ottusità e luoghi comuni che tuttavia diventa teatro del mondo nell'immaginazione duttile e porosa di Chino, il figlio adolescente di Elvira. Quando, al quinto piano, prende casa Amelia Lynd, un'anziana signora dall'incedere altero, maniere impeccabili, madrelingua inglese, Chino ne avverte subito il carisma e ne diventa adorante discepolo. Da dove viene? Cos'ha da nascondere? Qual è il suo segreto? Gli inquilini la mettono al bando, la ostracizzano. Chino si muove, con una sorta di strana ebbrezza, fra i sogni combattivi della madre - diventare proprietaria di uno degli appartamenti abitati dai suoi aguzzini - e le utopie della nuova madre-maestra dalla quale apprende la magia delle parole, le parole che raccontano e le parole che semplicemente dicono. Proprio allora la commedia quotidiana cede al dramma e le vicende di via Icaro e della sua portineria subiscono una fortissima accelerazione. E Chino deve imparare più in fretta, di che passioni, di che ambizioni, di che febbri è intessuta la vita.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Una nuova versione de "L'eleganza del riccio"... più semplice e più credibile.

    Is this helpful?

    Dani said on Jan 6, 2014 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    signori si nasce, ma la culla in cui ti capita di venire al mondo fa la differenza sempre.

    Di tutti i romanzi che trattano del microcosmo del condominio quello di Gardini è particolarmente azzeccato. Sarà perchè lo ambienta negli anni 60/70, e mi ha ricordato esperienze di vita vissuta. La mia compagna di banco dormiva nella guardiola dell ...(continue)

    Di tutti i romanzi che trattano del microcosmo del condominio quello di Gardini è particolarmente azzeccato. Sarà perchè lo ambienta negli anni 60/70, e mi ha ricordato esperienze di vita vissuta. La mia compagna di banco dormiva nella guardiola della portineria di sua madre, proprio come il protagonista del romanzo, e di questa donna umile ricordo l'orgoglio di avere una figliola che frequentava con profitto il Liceo Classico, mentre i figli degli altolocati condomini a cui lavava le scale, si barcamenavano coi "sei politici" ben sapendo che il "pedigree" del portafoglio di papà avrebbe fatto comunque la differenza.
    Bellissima quindi l'atmosfera incivile tra i condomini pettegoli. Un po' più "fumose" le altre figure, anche se la formazione di questo ragazzino, alle prese con una "maestra" che gli insegna l'importanza delle parole, è commovente.
    Sono sicura che il seme della buona scrittura di Gardini germoglierà con vigore in futuro: sono pronta a scommetterci su di lui.

    Is this helpful?

    gattalucy said on Dec 2, 2013 | 10 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Come una cena che finisce a metà del secondo

    Leggendo i commenti prima del mio ho capito che non ho capito proprio il fulcro della storia, chè a me, a parte gli scarsi cenna a una milano che non c'è più, non sembra questo granchè.
    è come se l'autore si fosse stancato, tutto insieme, e di tutte ...(continue)

    Leggendo i commenti prima del mio ho capito che non ho capito proprio il fulcro della storia, chè a me, a parte gli scarsi cenna a una milano che non c'è più, non sembra questo granchè.
    è come se l'autore si fosse stancato, tutto insieme, e di tutte le cose raccontate a metà non ne chiude neanche una. Anzi sì. Le chiude tutte.
    Malamente.
    E io ci sono rimasta male perchè le storie che sembrano torbide o le racconti bene o stai zitto.

    Ciao ciao Nicola, continua ad insegnare italiano.
    All'estero.

    Is this helpful?

    Aliceassassina said on Jun 18, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi aspettavo di più. Ho letto pagina dopo pagina sperando che si innalzasse. Non è successo. Resta una lettura interessante e piacevole, ma che non ripeterei.

    Is this helpful?

    Monica Caira said on Jun 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Gradevole ritratto di una vecchia signora innamorata della lettura della cultura e delle buone maniere, il protagonista, figlio della portinaia , si fa incantare.

    Is this helpful?

    Regina di Cuori said on Jun 1, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    GODIBILISSIMO

    Grazie a Nicola Gardini, che dà quel che promette!
    Il libro affronta diversi temi:
    l'amore materno e filiale nelle sue verde forme: di sangue e di intelletto;
    la crescita fisica e intellettuale di Chino, ragazzo acuto e sensibile.
    In esso vi si trov ...(continue)

    Grazie a Nicola Gardini, che dà quel che promette!
    Il libro affronta diversi temi:
    l'amore materno e filiale nelle sue verde forme: di sangue e di intelletto;
    la crescita fisica e intellettuale di Chino, ragazzo acuto e sensibile.
    In esso vi si trova la fotografiaa dell'Italia nel momento cruciale in cui avrebbe potuto diventare una 'nazione' cosciente di sè e del suo passato...con obiettivi ambiziosi per il futuro. Qui ancora non si sa come sarebbe andata, lo sappiamo noi oggi.
    Tornando al romanzo, il filo conduttore é comunque l'amore per la scoperta letteraria, per la vita e per i veri affetti che durano oltre la vita stessa.
    Il tutto svolto in un microcosmo perfetto e finito quale é il condominio in un prosa brillante e viva, sempre allerta e attenta al particolare.

    Is this helpful?

    Messina Roberta Deborah said on Feb 18, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (127)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 234 Pages
  • ISBN-10: 8807018810
  • ISBN-13: 9788807018817
  • Publisher: Feltrinelli (I narratori)
  • Publish date: 2012-01-01
Improve_data of this book