Le particelle elementari

Voto medio di 4033
| 500 contributi totali di cui 484 recensioni , 15 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Michel Djerzinski e Bruno Clément sono fratellastri e sembrano essere accomunati unicamente dall'abbandono della madre. Michel è uno scienziato dedito alla biologia molecolare e vicino al Nobel. Un uomo che ha dedicato la sua esistenza agli studi sci ...Continua
red_fox
Ha scritto il 02/09/18
null
Un mix di argomenti scientifici, relazionali, sociologici, scene di sesso. Più volte tentata di interrompere la lettura, ma poi incuriosita dal voler capire dove andava a parare. Non l' ho capito fino in fondo. Certamente una scrittura efficace, m...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 02/08/18
Così si mettevano in atto diverse strategie, spacciate per vite umane. *** … il risultato di una confusione tra libertà e imprevedibilità. Le turbolenze di un flusso liquido in prossimità di un pilone di ponte sono strutturalmente imprevedibili, ma n...Continua
i
Ha scritto il 08/07/18
istruzioni per l'uso
"credo che fosse la persona più triste che io abbia incontrato in vita mia, anche se il termine triste mi sembra comunque troppo debole: dovrei piuttosto dire che in lui c'era qualcosa di devastato, di totalmente annientato." (pag. 303, praticamente...Continua
Holmes
Ha scritto il 25/06/18
Tanta carne al fuoco in questo libro di Houellebecq e, a mio parere, gestita abbastanza bene. C'è l'eterno duello tra eros e thanatos, di cui Bruno e Michel sembrano quasi due incarnazioni, l'uno abbandonato a questa forza totalizzante che finisce pe...Continua
Giglineri
Ha scritto il 24/04/18
Mi sono avvicinato a Houellebecq per curiosità. Sopratutto per la presunta vicinanza a Céline, uno dei miei punti di riferimento come lettore. In realtà ho trovato poche convergenze tra i due, se non condividere un'idea apocalittica del '900 e essere...Continua

mary
Ha scritto il Jul 04, 2013, 07:30
E' storico: esseri umani di questo tipo esistono. Esseri umani che lavorano per tutta la vita, e lavorano duro, solo per abnegazione e per amore; che per spirito di abnegazione e di amore danno letteralmente la propria vita al prossimo; che tuttavia...Continua
Pag. 92
mary
Ha scritto il Jun 28, 2013, 08:53
Seduto alo banco, il bimbo teneva aperto davanti a sè il libro di testo. Guardava fisso l'obiettivo e sorrideva, pieno di gioia e di coraggio; e quel bimbo, incomprensibilmente, era lui..... Entrava nel mondo, scopriva il mondo, e il mondo non gli fa...Continua
Pag. 24
Kobayashi
Ha scritto il Apr 09, 2012, 17:33
Non si rendeva conto di vivere l'esperienza concreta della libertà; qualunque cosa fosse era terribile, e Annabelle era destinata a non essere più la stessa, dopo quei dieci minuti. Molti anni dopo, Michel avrebbe esposto una breve teoria della liber...Continua
Pag. 93
Kobayashi
Ha scritto il Apr 09, 2012, 17:33
I biologi pensavano e agivano come se le molecole fossero elementi materiali distinti, unicamente collegati dal tema dell'attrazione e della repulsione elettromagnetica; tra di essi, ne era convinto, non c'era nessuno che avesse sentito parlare del p...Continua
Pag. 20
Kobayashi
Ha scritto il Apr 09, 2012, 17:32
Il fatto che Niels Bohr venga considerato come il vero fondatore della meccanica quantistica è dovuto non tanto alle sue scoperte quanto, soprattutto, alla straordinaria atmosfera di creatività, di effervescenza intellettuale, di libertà di spirito e...Continua
Pag. 17

Franco Tortolini
Ha scritto il Feb 20, 2015, 09:43
Le Particelle Elementari
Le Particelle Elementari

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi