Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le pietre di Pantalica

By Vincenzo Consolo

(92)

| Others | 9788804461937

Like Le pietre di Pantalica ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

11 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un altro bel libro di Vincenzo Consolo.
    E' ammirevole la capacità dell'autore di entrare, con semplicità ed eleganza, nelle pieghe delle sua terra, rievocando i nodi irrisolti della storia isolana. Lo sbarco degli americani - “nessuno ha toccato que ...(continue)

    Un altro bel libro di Vincenzo Consolo.
    E' ammirevole la capacità dell'autore di entrare, con semplicità ed eleganza, nelle pieghe delle sua terra, rievocando i nodi irrisolti della storia isolana. Lo sbarco degli americani - “nessuno ha toccato questa terra se non come un conquistatore o un nemico o un visitatore incomprensivo” direbbe Carlo Levi -, il latifondo - “brullo, sconfinato e deserto” -, la precarietà del lavoro agricolo, la miseria e l'analfabetismo, lo sprezzante avanzare della modernità.
    Eppure, ciononostante, quella siciliana è una terra superbamente bella; ricca, in modo ragguardevole, di storia, arte e cultura; autorevole per la presenza di splendide vestigia attraverso le quali raffinate civiltà (greci, romani, arabi, normanni) ancora oggi dialogano con noi dal loro lontano passato.
    E poi, un ricordo dei figli illustri della Sicilia, anche i meno noti al grande pubblico: Ignazio Buttitta, Antonio Uccello, Lucio Piccolo. Ma spesso, in letteratura, la grandezza non è sinonimo di notorietà.

    Is this helpful?

    Antonio6060 said on Apr 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "(...) Forse. Ma c'è un punto nella vita in cui bisogna decidere, se staccarsi dagli altri o se precipitare con gli altri."

    Is this helpful?

    Madame Gubellix said on May 30, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Quattordici magnifici racconti di maliosa scrittura!
    Vincenzo Consolo ci prende per mano e ci porta in un frenetico, emozionante, imperdibile viaggio nella Sicilia della seconda metà del '900, terra antica di miti e leggende, ma anche grumo di lotte, ...(continue)

    Quattordici magnifici racconti di maliosa scrittura!
    Vincenzo Consolo ci prende per mano e ci porta in un frenetico, emozionante, imperdibile viaggio nella Sicilia della seconda metà del '900, terra antica di miti e leggende, ma anche grumo di lotte, speranze e cocenti delusioni.
    E' un viaggio nell' essenza stessa di questa mia terra, fonte di nostalgia, desiderio di percorrerne le strade, di "respirare" le vestigia antiche prima che se ne perda anche il ricordo.
    "Io non so che voglia sia questa, ogni volta che torno in Sicilia, di volerla girare e girare, di percorrere ogni lato, ogni capo della costa, inoltrarmi all' interno, sostare in città e paesi, in villaggi e luoghi sperduti, rivedere vecchie persone, conoscerne nuove.
    Una voglia, una smania che non mi lascia star fermo in un posto. Non so. Ma sospetto sia questo una sorta d' addio, un volerla vedere e toccare prima che uno dei due sparisca."

    E' un andare per luoghi che "rapiscono nel passato"; un riscoprirne il fascino segreto, presi dal vortice infinito del
    tempo.
    E' un tributo d' amore per quegli intellettuali (Sciascia, Buttitta, Uccello, Piccolo) che da questa terra hanno tratto la loro ragion d' essere, e per i tanti che dalla loro misera condizione hanno saputo trarre dolorosa saggezza, motivi di riflessione.
    "Ma che siamo noi, che siamo? Formicole che s' ammazzano di travaglio in questa vita breve come il giorno, un lampo. In fila avant' arriere senza sosta sopra quest' aia tonda che si chiama mondo... E poi? Il tempo passa, ammassa fango, terra sopra un gran frantumo d' ossa."
    Lettura che non lascia indifferenti!

    Is this helpful?

    Maria said on May 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Struggente vagabondare in una Sicilia che non c'è più e, al contempo, in una che vorresti non ci fosse più. E vagando puoi imbatterti nel Mito o nella Resistenza, in uomini che hanno "fatto" la cultura di questa terra e in illustri sconosciuti che ...(continue)

    Struggente vagabondare in una Sicilia che non c'è più e, al contempo, in una che vorresti non ci fosse più. E vagando puoi imbatterti nel Mito o nella Resistenza, in uomini che hanno "fatto" la cultura di questa terra e in illustri sconosciuti che si sono battuti per liberarla dalle oppressioni. Una Sicilia archeologica e olezzante, arsa e mafiosa, letterata e superstiziosa, magica, nobile, contadina, generosa, defraudata e crudele e perduta.

    Is this helpful?

    Selkie said on Apr 19, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    capolavoro assoluto.
    'Giochi di fuoco' è uno dei racconti meglio scritti della letteratura italiana.
    imperdibile.

    Is this helpful?

    giuse alemanno said on Feb 21, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Un grande siciliano

    Di Vincenzo Consolo, grande scrittore siciliano, mi mancava solo questo libro, perché di solito la mia scelta cade sui romanzi. Finalmente mi sono decisa a leggerlo e la scoperta è stata notevole: un bellissimo ritratto siciliano con l’uso abbondante ...(continue)

    Di Vincenzo Consolo, grande scrittore siciliano, mi mancava solo questo libro, perché di solito la mia scelta cade sui romanzi. Finalmente mi sono decisa a leggerlo e la scoperta è stata notevole: un bellissimo ritratto siciliano con l’uso abbondante di parole dialettali e colorato nelle varie sfumature dell’amore che l’autore nutre (da emigrante) per la sua calda terra d’origine. Non solo racconti ma anche brevi saggi, resoconti di viaggio e varie annotazioni ‘mediterranee’.

    Is this helpful?

    Amelie Robion said on Feb 17, 2013 | 3 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (92)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Others 224 Pages
  • ISBN-10: 8804461934
  • ISBN-13: 9788804461937
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 1999-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback
Improve_data of this book