Le radici dell'odio

Voto medio di 49
| 16 contributi totali di cui 12 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
“Abbiamo paura di non essere sufficientemente allineati, obbedienti, servili, e di venire scomunicati attraverso l’esilio morale con cui le democrazie deboli e pigre ricattano il cittadino. Paura di essere liberi, insomma. Di prendere rischi, di aver ...Continua
Tuttotitti
Ha scritto il 27/07/17
E' DA LEGGERE
non importa come ci si voglia porre di fronte ad islamismo, immigrazione, Israele, terrorismo islamico. Fallaci ha intervistato, in modo magistrale e come oggi forse non si fa più, i principali artefici della storia medio orientale di qualche dece...Continua
Franci
Ha scritto il 20/03/17
La prima parte del libro è senza dubbio interessante, quella composta da una raccolta di interviste dove le domande della Fallaci sono evidentemente dirette e sferzanti. La seconda parte invece l'ho trovata eccessivamente estremista, la scrittrice es...Continua
GeoRosanna
Ha scritto il 24/01/17

Più la leggo, più capisco che ha predetto il futuro. Forse veramente questa Eurabia si sta realizzando.

Ariano Geta
Ha scritto il 14/01/17
Una raccolta di interviste, reportage e articoli della Fallaci, dagli anni ’60 sino al 2005, incentrate soprattutto sull’islam (ma non solo) che permettono di apprezzare, prescindendo dalla condivisione o meno delle opinioni della giornalista, la sua...Continua
Hσρє
Ha scritto il 02/01/17
SPOILER ALERT
Occorre iniziare a chiederci cosa sta succedendo e come possiamo porvi rimedio, per il bene di tutti!
Ho scritto e ho cancellato questo commento molte e molte volte. Nessun libro, nessun corso mi ha preparata emotivamente a questa lettura così attuale, che mette in croce (letteralmente) nella sua totale nudità e probabile impraticabilità il valore co...Continua

MaraC
Ha scritto il Sep 22, 2016, 10:04
Qui si riassume così: da una parte ci sono gli arabi e dall'altra gli ebrei, sia gli uni che i secondi combattono per non finire. Se vincono gli arabi, sono finiti gli ebrei; se vincono gli ebrei, sono finiti gli arabi. Dunque chi ha ragione, chi ha...Continua
Silvia82
Ha scritto il Mar 28, 2016, 00:49
L'abitudine genera rassegnazione. La rassegnazione genera apatia. L'apatia genera inerzia. L'inerzia genera indifferenza, ed oltre a impedire il giudizio morale l'indifferenza soffoca l'istinto di autodifesa cioè l'istinto che induce a battersi.
Pag. 455
Silvia82
Ha scritto il Mar 28, 2016, 00:46
Sì, è vero: parlando di Londonistan, il quartiere dove vivono i ben settecentomila mussulmani di Londra, i giornali che prima sostenevano i terroristi fino all'apologia di reato ora dicono ciò che dicevo io quando scrivevo che in ciascuna delle nostr...Continua
Pag. 445
Silvia82
Ha scritto il Mar 28, 2016, 00:40
C'è molto sole sui paesi dell'Islam: un sole bianco, violento, che acceca. Ma le donne mussulmane non lo vedono mai: i loro occhi sono abituati all'ombra come gli occhi delle talpe. Dal buio del ventre materno, esse passano al buio della casa paterna...Continua
Pag. 24

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi