Le radici perdute dell'Europa

Da Carlo V ai conflitti mondiali

Voto medio di 20
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'intento di questo libro è riscattare dal passato la memoria di una grande avventura politica, culturale, etica e anche religiosa: quella di Carlo V e dei sovrani che vennero dopo di lui, ultima ipotesi concreta per una unificazione europea l ...Continua
Saffron Moon
Ha scritto il 24/02/13
Una volta espresso il concetto principale -che può anche avere un suo interesse ma può essere esposto in circa dieci pagine- le restanti 150 sono inutili, ridondanti, sconclusionate. L'idea di dare ai capitoli titoli tratti dal Don Chisciotte è origi...Continua
Fabrizio...
Ha scritto il 05/08/11
SPOILER ALERT
libro estremamente interesante, tratta la figura di Carlo V e la sua influenza sulla storia moderna degli imperi centrali. Una lucida ottica su quello che ha creato l'europa moderna, evitando i tratti principali, osservando con precisione chirurgica...Continua
Brenna ,...
Ha scritto il 17/02/11
Prendete uno storico , Franco Cardini , che poi sia di ispirazione cattolica si vedrà come irrilevante per noi non lo è per lui ai fini dell'imparzialità ,il quale si è fatto notare per aver posto l'accento sul fraintendimento relativo alla conflittu...Continua
Dan
Ha scritto il 15/04/10
Adoro questo libro
L'autore spiega davvero ogni dettaglio possibile dei secoli XVI, XVII e XVIII : aspetti commerciali, economici, politici, ideoligici e religiosi. Da questo ne consegue che il livello di impegno richiesto per la lettura è elevato, ed anche l'interesse...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi