Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le ragazze di Sanfrediano

Di

Editore: Mondadori (Oscar narrativa)

3.8
(1560)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 169 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo

Isbn-10: A000081482 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida , Tascabile economico

Genere: Fiction & Literature , Humor , Romance

Ti piace Le ragazze di Sanfrediano?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Le favolose Erinni di Sanfrediano

    "Bambina sei andata a letto tardi ed hai sognato male. Tra te e me i conti sono liquidati da un pezzo"
    ... Le jeux sont faits!
    La beffa e' tratta.

    ha scritto il 

  • 4

    Per la recensione completa di immagini e citazioni: https://girodelmondoattraversoilibri.wordpress.com/2015/02/27/vasco-pratolini-le-ragazze-di-sanfrediano/

    Tra le città d’arte italiane che preferisco ...continua

    Per la recensione completa di immagini e citazioni: https://girodelmondoattraversoilibri.wordpress.com/2015/02/27/vasco-pratolini-le-ragazze-di-sanfrediano/

    Tra le città d’arte italiane che preferisco, un posto speciale va di certo a Firenze, capoluogo della regione Toscana. Visitata due volte, l’ho amata soprattutto la seconda volta, poiché ebbi più tempo per passeggiare nel centro storico e visitare i molteplici musei e luoghi d’arte importanti. Quando ho deciso di leggere un po’ di letteratura italiana, la scelta è caduta su Vasco Pratolini, sia perché di suo non avevo ancora letto nulla, sia perché “Le ragazze di Sanfrediano” è ambientato a Firenze e avevo voglia di tornare, almeno con il cuore, in questa città meravigliosa.

    Una trama semplice e dei protagonisti ben tratteggiati

    Firenze, secondo dopoguerra. Aldo Sernesi è un giovanotto molto bello e affascinante, tanto che le ragazze di Sanfrediano dopo aver visto il film con Robert Taylor, ha deciso di soprannominarlo Bob, per la sua somiglianza con l’attore americano; Bob, al secolo Aldo, lavora in un ufficio a Firenze, gioca con gli amici al biliardo e frequenta i bar dei rioni della città. Ma la sua grande passione sono le ragazze. Bob è un vero e proprio rubacuori, basta un suo sorriso, un suo cenno, e le ragazze di Sanfrediano cadono ai suoi piedi come mosche.

    Le ragazze di Sanfrediano che corrono dietro a Bob, che sperano in un suo invito, che lo aspettano per accompagnarlo al lavoro, sono parecchie: ecco Tosca, Silvana, Bice, Mafalda, Loretta e Gina. Bob non vuole decidere quale sposerà, perché a lui piace averle tutte per sé, come le carte in mano durante una partita: vuole giocarsele una ad una, ma senza mai concludere del tutto.

    La ragazza che gli darà una lezione

    Quando però sulla strada di Bob arriva la Tosca, le cose iniziano a cambiare. Tosca si fa promettere un fidanzamento serio e un matrimonio. Bob ovviamente la asseconda, ma continua di nascosto a vedere le altre ragazze di Sanfrediano. Anche chi, come Mafalda, odia Bob, cede immediatamente al fascino del ragazzo, basta un suo smagliante sorriso.

    Tosca è una ragazza davvero sveglia: capisce che Bob le sta prendendo tutte in giro, oltre che metterle una contro l’altra a suon di pettegolezzi. Tosca decide così di dare una sonora lezione ad Aldo Sernesi, e con la complicità delle altre cinque ragazze di Sanfrediano, gli tende una vera e propria trappola…

    Le ragazze di Sanfrediano ieri e oggi

    Le ragazze di Sanfrediano, dipinte dalla mano sicura di Pratolini, sono un gruppo eterogeneo di giovani donne: tra loro c’è chi accetta i tradimenti di Bob senza dire nulla, chi crede che davvero lui la sposerà, chi non vuole mettersi contro di Bob perché lo ama ciecamente. E poi c’è Tosca, la donna forte, che non accetta di essere esibita come trofeo o usata come un semplice oggetto e decide quindi di tenedergli una trappola e dargli una lezione.

    Alla fine degli anni Quaranta, quando uscì il romanzo, forse le donne come Tosca capaci di ribellarsi ai soprusi degli uomini erano davvero poche. Ma sono poche anche ai nostri giorni, poiché troppo spesso balzano alle cronache storie di giovani donne uccise o maltrattate da uomini che le considerano oggetti di loro proprietà.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Un libro divertente che si legge in fretta. Tutte contro lui, si potrebbe riassumere, ma lui se l'è proprio andata a cercare!

    ha scritto il 

  • 3

    Cosa può "il Bob", dongiovanni di quartiere pur bello quanto un divo del cinema americano, quando le ragazze si Sanfrediano riscoprono contro di lui la solidarietà e l'orgoglio femminili?

    ha scritto il 

  • 2

    Lettura veloce e non particolarmente impegnata, si può senz'altro dire che Pratolini ha scritto di meglio. Mi è piaciuta di più la prima parte rispetto alla seconda, dove le ragazze di Sanfrediano han ...continua

    Lettura veloce e non particolarmente impegnata, si può senz'altro dire che Pratolini ha scritto di meglio. Mi è piaciuta di più la prima parte rispetto alla seconda, dove le ragazze di Sanfrediano hanno la loro vendetta (quasi eccessiva!) sul dongiovanni di quartiere Aldo, altrimenti conosciuto come Bob. Un libro certamente non indispensabile, ma comunque piacevole; voto 2,5.

    ha scritto il 

  • 3

    ... si completò la schiera delle Erinni. Perché, Furie o Baccanti, al momento opportuno, un po' tutte lo sarebbero diventate.

    Tosca, Silvana, Mafalda, Gina, Bice e Loretta: nomi di donne, voi direte ...continua

    ... si completò la schiera delle Erinni. Perché, Furie o Baccanti, al momento opportuno, un po' tutte lo sarebbero diventate.

    Tosca, Silvana, Mafalda, Gina, Bice e Loretta: nomi di donne, voi direte. Nomi di ragazze di Sanfrediano con le loro storie e le loro quotidianità, ben descritta da Pratolini che dedica a ciascuno di loro un capitolo del romanzo. Ma cos'altro accomuna queste ragazze? Aldo, o meglio il suo alter ego cinematografico, Bob. Il Dongiovanni del quartiere, che tutte vogliono e a cui tutte perdonano le sue piccole mancanze sperando di essere poi "l'eletta" colei che impalmerà il bel Bob dalle lunghe ciglia. E Bob, prima di scegliere la fortunata, non può che "provarle" e lo fa non una alla volta, come le fanciulle credevano, ma tutte insieme. Ma Bob non sa che a che fare con le ragazze di Sanfrediano che non si faranno mai mettere i piedi in testa e meditano vendetta... Vendetta che arriva nell'ultimo capitolo con forza e brutalità e che lascia il lettore un po' sgomento perché non si tratta più di un gioco e di una beffa ma di qualcosa che va oltre la personale dignità dell'uomo.

    ha scritto il 

  • 4

    Lui è Aldo, detto Bob, dongiovanni di quartiere, ragazzo fiorentino che fa strage tra le belle, loro, le ragazze di San Frediano, orgogliose e apparentemente ingenue. Chi di loro la spunterà? La rossa ...continua

    Lui è Aldo, detto Bob, dongiovanni di quartiere, ragazzo fiorentino che fa strage tra le belle, loro, le ragazze di San Frediano, orgogliose e apparentemente ingenue. Chi di loro la spunterà? La rossa Mafalda o la bionda Tosca, la timida Loretta o la dolce Gina? Sta di fatto che Aldo (Bob), credendo di avere vita facile ben presto si accorgerà che.... le donne di Pratolini ne sanno una più degli uomini! "Le ragazze di Sanfrediano" è un romanzo leggero, dalla trama non impegnativa ma comunque godibilissimo. E' il mio primo romanzo di Pratolini e mi impegnerò a leggere "Cronache di Poveri amanti" e il più conosciuto "Metello". Insomma: buona la prima!

    ha scritto il 

  • 4

    Anni del dopoguerra rione popolare Sanfrediano, rappresentazione corale della vita di alcune giovani donne, belle, fiere e innamorate dello stesso uomo Bob. Lui le tiene tutte sulla corda, facendole g ...continua

    Anni del dopoguerra rione popolare Sanfrediano, rappresentazione corale della vita di alcune giovani donne, belle, fiere e innamorate dello stesso uomo Bob. Lui le tiene tutte sulla corda, facendole giostrare prima a modo suo, illudendole che l'ultima sua conquista sarà quella giusta, quella da sposare. Non sarà così, perchè queste ragazze insieme si vendicheranno e lui uscirà proprio malridotto. Una storia che meritava di essere raccontanta e di essere letta.

    ha scritto il