Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le ragazze di Sanfrediano

By Vasco Pratolini

(54)

| Paperback

Like Le ragazze di Sanfrediano ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

124 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Lui è Aldo, detto Bob, dongiovanni di quartiere, ragazzo fiorentino che fa strage tra le belle, loro, le ragazze di San Frediano, orgogliose e apparentemente ingenue. Chi di loro la spunterà? La rossa Mafalda o la bionda Tosca, la timida Loretta o la ...(continue)

    Lui è Aldo, detto Bob, dongiovanni di quartiere, ragazzo fiorentino che fa strage tra le belle, loro, le ragazze di San Frediano, orgogliose e apparentemente ingenue. Chi di loro la spunterà? La rossa Mafalda o la bionda Tosca, la timida Loretta o la dolce Gina? Sta di fatto che Aldo (Bob), credendo di avere vita facile ben presto si accorgerà che.... le donne di Pratolini ne sanno una più degli uomini! "Le ragazze di Sanfrediano" è un romanzo leggero, dalla trama non impegnativa ma comunque godibilissimo. E' il mio primo romanzo di Pratolini e mi impegnerò a leggere "Cronache di Poveri amanti" e il più conosciuto "Metello". Insomma: buona la prima!

    Is this helpful?

    Nuanda said on Feb 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Anni del dopoguerra rione popolare Sanfrediano, rappresentazione corale della vita di alcune giovani donne, belle, fiere e innamorate dello stesso uomo Bob. Lui le tiene tutte sulla corda, facendole giostrare prima a modo suo, illudendole che l'ultim ...(continue)

    Anni del dopoguerra rione popolare Sanfrediano, rappresentazione corale della vita di alcune giovani donne, belle, fiere e innamorate dello stesso uomo Bob. Lui le tiene tutte sulla corda, facendole giostrare prima a modo suo, illudendole che l'ultima sua conquista sarà quella giusta, quella da sposare. Non sarà così, perchè queste ragazze insieme si vendicheranno e lui uscirà proprio malridotto. Una storia che meritava di essere raccontanta e di essere letta.

    Is this helpful?

    Rose said on Dec 13, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Piacevole

    Scorrevole e leggero, forse si respira il ritorno alla pace del dopoguerra e un clima più rilassato che Pratolini ha voluto trasmettere ai lettori, certo la storia non è ne' impegnativa ne' intrisa di implicazioni storiche come altri suoi lavori. Per ...(continue)

    Scorrevole e leggero, forse si respira il ritorno alla pace del dopoguerra e un clima più rilassato che Pratolini ha voluto trasmettere ai lettori, certo la storia non è ne' impegnativa ne' intrisa di implicazioni storiche come altri suoi lavori. Però, ahimè, il libro ne risente e diciamo che rimane semplicemente un romanzo ben scritto per riempire qualche ora. Niente a che vedere con Metello o Cronache di Poveri Amanti.

    Is this helpful?

    Sofia Natalizio said on Jul 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Con uno stile scorrevole e piacevole, in una splendida Firenze del secondo dopoguerra, finalmente un libro in cui le donne rivendicano il loro potere! Inutile dire che apprezzo molto!

    Is this helpful?

    Skunky said on May 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    9° classico per la sfida classici

    Divertente, "becero" e leggero.
    Non è un capolavoro ma è spassoso e si legge in fretta.
    Il linguaggio e lo stile contribuiscono a donare vivacità al racconto che mi ha ricordato un pochino le novelle di Boccaccio.

    Is this helpful?

    SimiBunny said on May 9, 2013 | Add your feedback

  • 6 people find this helpful

    "E loro, le due ragazze, erano adesso due briganti di strada, spaventosi, bellissimi, la bionda e la rossa, dallo sguardo gelido e i gesti sicuri"

    Pratolini mi piace sulle piccole distanze.
    Pratolini mi piace nel racconto del dettaglio, nell'istantanea sfocata che testimonia un momento e lo colma di senso, di significato.
    Pratolini mi piace quando sceglie di usare la scrittura per mordere la ...(continue)

    Pratolini mi piace sulle piccole distanze.
    Pratolini mi piace nel racconto del dettaglio, nell'istantanea sfocata che testimonia un momento e lo colma di senso, di significato.
    Pratolini mi piace quando sceglie di usare la scrittura per mordere la vita e non per tentare di riprodurla (è ambizione sbagliata, nonché destinata a non essere mai soddisfatta, quella dello scrittore che si propone di usare la parola per ricomporre l'esistenza: vita e letteratura sono fatte di materie diverse, nascono e si compiono con ritmi differenti, secondo percorsi sostanzialmente dissimili, e non possono essere messe sul medesimo piano).
    In Le ragazze di Sanfrediano lo scrittore fiorentino fa esattamente questo: nel raccontare la gloriosa ascesa e la rapidissima, e per certi versi atroce, discesa di un superficiale dongiovanni di quartiere (Aldo detto Bob), cagionata, quest'ultima, dal furore di cinque fanciulle-amazzoni, Pratolini azzanna la vita tanto saldamente da farla sanguinare. La sua scrittura, che è, ad un tempo, leggera e penetrante (uno stiletto), scivola sui personaggi al pari di una piccola luce capace di illuminare gli angoli bui e di eclissarsi dentro il bagliore di una grande luce naturale (è inutile soffermarsi sulle psicologie dei personaggi quando le loro azioni possono essere facilmente comprese da chiunque abbia un minimo di familiarità con la natura umana. Tanto semplici da apparire quasi elementari, le dinamiche che entrano in gioco nel racconto sono sostanzialmente quelle che regolano il rapporto tra i sessi, che stanno alla base della ferocia dell'azione di gruppo, che spiegano invidia, gelosia, egoismo, egocentrismo).
    L'ultima scena (che è quella della resa dei conti tra il giovane e le sue belle), intensa al limite dell'orrore, diventa scena paradigmatica nonché morale implicita di un romanzo che non è altro, in fondo, se non una moderna parabola sull'amore, il tradimento, la vendetta.

    Is this helpful?

    alice said on May 2, 2013 | 3 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (54)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Paperback 169 Pages
  • ISBN-10: A000081482
  • Publisher: Mondadori (Oscar narrativa)
  • Publish date: 1981-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Others
Improve_data of this book