Le ragioni della collera

Voto medio di 39
| 11 contributi totali di cui 6 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Le preziose poesie del grande narratore argentino, la sua scrittura segreta esotterranea. Cortàzar, raffinato edificatore di architetture verbali, dovedominano il gioco dell'intelligenza e dell'immaginazione, la trasgressione deicodici, la dec ...Continua
cidiellelibri
Ha scritto il 09/04/15
Le ragioni della collera di Julio Cortázar non è solo un libro, ma un modo di pensare, un modo di vedere le cose; non è solamente l'unica raccolta di poesie dell'autore argentino tradotto in italiano; è molto molto di più. Ho passato l'estate e le st...Continua
27 conversazioni...
Ha scritto il 29/09/13

pessime traduzioni

Kobayashi
Ha scritto il 10/07/13
bevendo yerba mate
è il periodo di Cortazár mi è venuto in mente di bere il mate mentre lo leggo l'ho chiesto una sera a degli argentini di un ristorante alla festa dell'unità ma mi hanno guardato molto preoccupati, forse la parola erba li ha insospettiti, insistevano...Continua
Dorame
Ha scritto il 01/01/12
E so molto bene che non ci sarai. Non ci sarai nella strada, non nel mormorio che sgorga di notte dai pali che la illuminano, neppure nel gesto di scegliere il menù, o nel sorriso che alleggerisce il "tutto completo" delle sotterranee, nei libri pres...Continua
Franco Vite
Ha scritto il 13/12/08
Cronache di un militante politico
Che questo era, anche e soprattutto, Cortazar.Quindi il suo rapporto con Cuba e con Fidel, nel bene e nel male.La sua storia d'amore con la rivoluzione Sandinista del 1979 e i suoi viaggi in Nicaragua.Un militante politico, ma mai la pedina di qualcu...Continua

LaMeticcia
Ha scritto il Jul 27, 2014, 22:14
Esseri liberi, anarchici, pazzi, capaci delle peggiori sciocchezze ma anche pieni di astuzia, di senso dell'umorismo, di una certa grazia.
Kobayashi
Ha scritto il Jul 10, 2013, 16:31
After such pleasures Questa notte, cercando la tua bocca in un’altra bocca, quasi credendoci, perché così da cieco è questo fiume che mi tira alle donne e mi sommerge fra le sue palpebre, che tristezza nuotare alla fine verso la sponda del sopore sa...Continua
Pag. 117
Kobayashi
Ha scritto il Jul 10, 2013, 16:20
Ci siamo già visti da qualche parte Perché farci fare vestiti su misura quando la pelle ci va tanto bene e fra i capelli corrono i luccichii della brillantina? In realtà l’importante è ciò che non abbiamo fatto, il viaggio a Marrakesh, la pesca d’al...Continua
Pag. 93
Kobayashi
Ha scritto il Jul 10, 2013, 16:16
Fauna e flora del fiume Questo fiume esce dal cielo e si accomoda per durare, si tira le lenzuola fino al collo, e dorme davanti a noi che andiamo e veniamo. Il fiume dell’argento è questo che di giorno di vento e gelatina ci inzuppa, è questo che è...Continua
Pag. 27
Kobayashi
Ha scritto il Jul 07, 2013, 19:40
El futuro Y sé muy bien que no estarás. No estarás en la calle, en el murmullo que brota de noche de los postes de alumbrado, ni en el gesto de elegir el menú, ni en la sonrisa que alivia los completos de los subtes, ni en los libros prestados ni en...Continua
Pag. 124

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi