Le regole del gioco

Voto medio di 93
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Giunta dall'Europa centrale del XIX secolo, la famiglia Arnheim si stabilisce negli Stati Uniti per costruirsi un nome e una reputazione. Stringere preziose alleanze è il modo migliore per scalare la società, e così, tra matrimoni combinati e lucrose ...Continua
Suni
Ha scritto il 29/03/15
Questa è la storia degli Arnheim, ebrei tedeschi arrivati a New York a metà Ottocento, e della loro ascesa a una posizione sociale di grande prestigio. Prestigio che, una volta ottenuto, deve venire consolidato e riaffermato di generazione in generaz...Continua
Daniele78
Ha scritto il 02/11/12
Le regole del gioco, ovvero le regole per utilizzare il matrimonio come strumento per la scalata sociale. Eisner ci offre un disincantato spaccato di un secolo di vita americana, seguendo da vicino la saga di una ricca famiglia di immigrati ebrei. Tu...Continua
Fabio
Ha scritto il 28/04/10
will eisner è l'inventore delle graphic novel, ossia dei romanzi a fumetti. in questo romanzo/fumetto narra un secolo di storia americana attraverso gli occhi di famiglie ebree che cercano di trovare un proprio spazio nella società che conta utilizza...Continua
Kafman
Ha scritto il 22/09/09
Molto bella la storia, ben strutturata, Ottima sceneggiatura. Il montaggio è superbo e alterna brevi parti narrate al fumetto. I personaggi sono ben delineati. Unica pecca: l'autore avrebbe potuto risparmiarsi i continui riferimenti alla famiglia da...Continua
Giulio
Ha scritto il 14/09/09

Dinasty secondo Eisner. Una bella saga familiare, uno dei colpi di coda di un gigante del fumetto americano.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi