Le repubbliche dei pirati

Corsari mori e rinnegati europei nel Mediterraneo

Voto medio di 37
| 10 contributi totali di cui 10 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel periodo tra il XVI e il XIX secolo, i pirati musulmani provenienti dal Nord Africa falcidiarono la navigazione europea, trasformando in schiavi migliaia di prigionieri. Durante questo stesso periodo migliaia di europei si convertirono all'Islam ... Continua
Ha scritto il 10/05/14
Ogni storia è una storia del sé
Ci avverte l'Autore, il quale riversa - consapevolmente e scopertamente - sulla ricostruzione della Repubblica di Salè una luce affettuosa e un po' romantica.Libro affascinante, che si avventura con coraggio e competenza in un territorio poco ...Continua
Ha scritto il 07/12/09
“L’Islam, in una qualche misura, era l’Internazionale del XVII secolo, e Salè forse il suo unico, vero Soviet”. Il libro è un pozzo di informazioni (e di mere ma dichiarate ipotesi, talora) circa pirati e corsari musulmani del XVII secolo: ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 21/10/09
L'A. dichiaratosi un Sufi e di estrazione anarchica, cerca di far passare le avventure dei pirati del mediterraneo, che nel XVI avevano firmato delle città liberi sulle coste del Marocco, come proto anarchici, chiamandole Repubbliche. Lodevole ...Continua
Ha scritto il 16/09/09
un libro decisamente impegnativo, uno di quelli con mille note che vanno lette. forse non proprio adatto per chi si approccia per la prima volta a questo argomento... affronta il tema da un'angolazione particolare, ma non avendo ancora letto altro ...Continua
Ha scritto il 14/12/08
Per chi (come me) ama Hakim Bey e T.A.Z., un testo essenziale per comprenderne la genesi del pensiero.
Per gli altri: di una noia mortale.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi