Le repubbliche marinare

Amalfi, Pisa, Genova e Venezia

Di

Editore: Newton & Compton

3.2
(21)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 314 | Formato: Altri

Isbn-10: 8882895297 | Isbn-13: 9788882895297 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Storia

Ti piace Le repubbliche marinare?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In questo volume rivive la memoria delle repubbliche marinare, le celebri città stato che con le loro gesta squartarono le tenebre dei cosiddetti "secoli bui". Le loro imprese aprirono nuove vie ai traffici marittimi, le loro libere istituzioni precorsero i tempi, le correnti artistiche e giuridiche a cui diedero origine portarono civiltà ai popoli del continente europeo. Le quattro repubbliche vissero ricche e potenti per dieci secoli, dall'alto Medioevo all'epoca moderna: se infatti Amalfi, Pisa e Genova combatterono e sconfissero l'espansionismo islamico, Venezia, oltre ad impadronirsi delle terre dell'Adriatico e dell'Egeo, combatté con onore la battaglia per la "Libertà d'Italia".
Ordina per
  • 2

    Pur essendo molto dettagliato, riesce ad essere molto superficiale e soprattutto estremamente noioso. Inoltre da per scontate molte cose. Tanto per dirne una, sarebbe stato simpatico spendere almeno 1 ...continua

    Pur essendo molto dettagliato, riesce ad essere molto superficiale e soprattutto estremamente noioso. Inoltre da per scontate molte cose. Tanto per dirne una, sarebbe stato simpatico spendere almeno 10 righe in più sulla battaglia della Meloria.

    ha scritto il