Le rose di Atacama

Voto medio di 1687
| 113 contributi totali di cui 110 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Titolo originale: Historias marginales Immagine di copertina: José Muñoz Grafica di Guido Scarabottolo ISBN 9788823500785 © Luis Sepúlveda, 2000 By arrangement with Dr. RayGüde Mertin, Literarische Agentur, Bad Homburg, Germany ...
Ania Marci
Ha scritto il 16/10/18
35 storie di uomini e donne, eroi non celebrati del nostro mondo, uniti dalla voglia di lottare per i propri ideali. 35 storie cariche di amore e di passione, ma anche di dolore e nostalgia. Un libro bellissimo, emozionante e commovente di cui consig...Continua
Tosca
Ha scritto il 15/02/18
Un libro che avvolge l'anima, emozionante sin dall'introduzione. Una serie di racconti che narrano storie di donne e uomini (e gatti) che nessuno mai acclamerà. Tutto nasce da un urlo di giustizia: "io sono stato qui e nessuno racconterà la mia stori...Continua
Elizabeth
Ha scritto il 08/07/17
Storie Marginali
Meraviglioso: poesia nascosta sotto forma di prosa che narra il coraggio degli eroi che nessuno ricorda, nascosti dalla storia. Sarebbe stato interessante approfondire alcuni personaggi, dal momento che certi racconti sono estremamente brevi e non la...Continua
Ilenissima
Ha scritto il 20/03/17
Il titolo originale di quest'opera è “Historias marginales”, la cui traduzione letterale rende decisamente meglio l'idea di cosa si cela nelle meravigliose pagine di questo libro di “storie marginali”. Sepúlveda è un grande scrittore, un maestro! Ven...Continua
Hedrock
Ha scritto il 24/11/16

Sepulveda è un grande poeta e scrittore di emozioni, e questa raccolta di storie è davvero come l'essere davanti a un negozio di fiori e aspirare le loro diverse fragranze... Lo consiglio ai romantici e ai nostalgici. Bellissimo!


Ania Marci
Ha scritto il Oct 16, 2018, 13:38
Le ferite degli eroi letterari guariscono in fretta con il balsamo della lettura.
Pag. 107
Ania Marci
Ha scritto il Oct 13, 2018, 16:12
Ciò che è immutabile racchiude il pericolo dell’eterno e solo gli dèi hanno tempo per l’eternità.
Pag. 11
Daisy (in...
Ha scritto il Mar 13, 2008, 18:04
"...Abbiamo parlato, circondando Zorba, che ci ascoltava con gli occhi chiusi, confidando in noi, come sempre. Ogni parola spezzata dal pianto è caduta sulla sua pelliccia nera. Lo abbiamo accarezzato confermandogli che eravamo con lui, spiegandogli...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi