Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le serate di Médan

Di ,,,,,

Editore: Editori Riuniti (Gli introvabili)

3.9
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 226 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8835945194 | Isbn-13: 9788835945192 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Riccardo Reim

Disponibile anche come: Copertina rigida

Ti piace Le serate di Médan?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Da un'idea di E.Zola con i suoi fedeli Maupassant e Huysmans,questa raccolta di racconti è considerata il manifesto della scuola naturalista:Poco romanzo e molti elementi descrittivi di caratteri umani e aspetti fisici.Il lavoro si pùò definire un documentario su un paese e i suoi abitanti nonchè ...continua

    Da un'idea di E.Zola con i suoi fedeli Maupassant e Huysmans,questa raccolta di racconti è considerata il manifesto della scuola naturalista:Poco romanzo e molti elementi descrittivi di caratteri umani e aspetti fisici.Il lavoro si pùò definire un documentario su un paese e i suoi abitanti nonchè le conseguenze e le esperienze della guerra franco-prussiana del 1870.Seguendo il metodo scientifico tracciato dal fisiologo francese C.Bernard che riconosceva alla medicina la qualità di scienza vera e propria così Zola voleva dare alla letteratura la stessa funzione metodologica della scienza medica...l'arte come descrizione dei fenomeni naturali,ma niente voli pindarici solo un analisi scientifica e reale al servizio della conoscenza.Diavolaccio di un Emilio!!!...

    ha scritto il 

  • 4

    Cinque racconti per cinque autori uniti dall'avversione alla guerra e dalla fede naturalista, così nascono "Le serate di Médan". I racconti sono di livello molto diseguale , su tutti svetta il giustamente famosissimo "Palla di burro" di Maupassant. In quest'ultimo si denuncia non solo l'assurd ...continua

    Cinque racconti per cinque autori uniti dall'avversione alla guerra e dalla fede naturalista, così nascono "Le serate di Médan". I racconti sono di livello molto diseguale , su tutti svetta il giustamente famosissimo "Palla di burro" di Maupassant. In quest'ultimo si denuncia non solo l'assurdità della guerra, ma si punta l'indice contro le classi dominanti che rimangono sempre a galla, tutelando i propri gretti interessi mentre si riempiono la bocca di alti principi e sfruttando il popolo che ingenuamente in tali principi crede . Sempre attuale ....

    ha scritto il 

  • 5

    Solo Guy de Maupassant potrebbe mai farmi venire il gusto di mangiare del pollo in gelatina. E quando parla di una palla di burro, non sentite le erre arrotarsi in una sensualità morbida, grassa e gradassa?
    Di questi racconti solo Zola non mi stupisce più. Tutto il resto è una scoperta.
    ...continua

    Solo Guy de Maupassant potrebbe mai farmi venire il gusto di mangiare del pollo in gelatina. E quando parla di una palla di burro, non sentite le erre arrotarsi in una sensualità morbida, grassa e gradassa?
    Di questi racconti solo Zola non mi stupisce più. Tutto il resto è una scoperta.
    Eppure quella brutale e inutile guerra con un moschetto in mano mi sembra quasi sensata e coerente se penso ad un ben più noto AK47

    ha scritto il