Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le sorelle - I morti

Racconti d'autore, 48

By James Joyce

(186)

| Paperback

Like Le sorelle - I morti ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

5 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Le sorelle - I morti

    Due splendidi racconti in puro stile Joyce, tratti da "The Dubliners". Lettura intensa e scorrevole, per un'ora di vera letteratura. Consigliatissimo a chi non lo conosce e a chi vuole avvicinarsi alla vera scrittura.

    Is this helpful?

    Francesco58 said on Jan 1, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Triste bello ti immergi nel mondo irlandese dell'epoca

    Pag 11 il vecchio insegnato a pronunciare latino correttamente
    Pag 16 faceva scrupoli i doveri del sacerdozio erano troppi per lui
    Sorelle parlano male del prete loro frattello appena morto
    ----------------------------------------------------------
    E ...(continue)

    Pag 11 il vecchio insegnato a pronunciare latino correttamente
    Pag 16 faceva scrupoli i doveri del sacerdozio erano troppi per lui
    Sorelle parlano male del prete loro frattello appena morto
    ----------------------------------------------------------
    Epifania», dal greco, significa «manifestazione dell'anima per Gabriel
    Pag 22 Gli uomini di oggi sono solo dei chiaccheroni che hanno in mente il profitto
    Pag 23 Cita Robert Browing
    Pag 26 Calosce sopra gli stivali
    Pag 29 Quadriglia 2 uomini e 3 dame
    Pag 34 Non si vergogna di scrivere per un giornale anglofilo.
    Pag 35 Voleva replicare che la letteratura è sopra la politica. La sig.ra Ivors legge le recensioni sulle poesie di Browing e invita in vacanza.
    Pag 48 cita Caruso.
    Pag 50 Sedano toccasana per il sangue
    Pag 51 Monaci che dormono nelle bare è la regola dell'ordine per ricordare il passo finale.
    Pag 52 Ospitalità irlandese.
    Pag 53 Generazione iper-istruita ma che manca delle basi dell'umanità, gentilezza d'animo proprie del mondo antico
    Pag 55 Similitudine con Paride che deve scegliere tra le 3 grazie.
    Pag 64 La moglie di Gabriel chiede al Sig.D'aray che canzone cantava si tratta di "la fanciulla di Aughrim"
    Pag 65 color eliotropo
    Pag 72 La canzone "la fanciulla di Aughrim" ricorda a Gretta, moglie di Gabriel, uno che conosceva quando viveva da sua nonna. E' geloso poi scopre che il ragazzo è morto a 17 anni.
    Pag 73 Quel ragazzo è morto per Gretta la caduta di ogni sua idealizzazione che Gabriel aveva fatto su Gretta
    Pag 78 La neve cade lieve su vivi e sui morti e segna per tutti l'ultima ora.
    http://it.wikipedia.org/wiki/I_morti
    la nevicata è al contempo la presa di coscienza della propria morte interiore (per Gretta l'aver fatto del ricordo il centro della sua esistenza, per Gabriel l'aver creduto di vivere in una dimensione esistenziale solida e sicura ma in realtà profondamente fragile-si consideri il suo matrimonio) e, come allude Gabriel nel finale con l'espressione "go west", proposta di svolta radicale. Questa può attuarsi nella morte fisica o nella fuga dalla realtà irlandese che, inattuata in tutti gli altri racconti, si impone ne "I morti" come soluzione definitiva e sintesi dell'intera raccolta di racconti.

    Is this helpful?

    AlbyVintage said on May 11, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Personale - Le 24 ore - Romanzo straniero - Le sorelle - I morti

    Is this helpful?

    Lele71vr said on May 1, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I Morti

    Letto tanti anni fa e rispolverato su anobii.

    Gretta, moglie di Gabriel, rimane sospesa nella memoria di un passato che si ripete ancora nel tempo vivo e immutato. La sua immagine melanconica la rende immateriale...
    Forze oscure e incontrollabili s ...(continue)

    Letto tanti anni fa e rispolverato su anobii.

    Gretta, moglie di Gabriel, rimane sospesa nella memoria di un passato che si ripete ancora nel tempo vivo e immutato. La sua immagine melanconica la rende immateriale...
    Forze oscure e incontrollabili si nascondono nell'animo umano ma sono queste che ci fanno percepire l'amore nella sua pura essenza e ci aiutano a vivere una realtà non sempre edificante.

    Is this helpful?

    Mauriziaberenice said on Apr 30, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (186)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 78 Pages
  • Publisher: Il Sole 24 Ore (I libri della Domenica)
  • Publish date: 2012-04-29
Improve_data of this book