Le spie non devono amare

Il giallo italiano: Giorgio Scerbanenco, 15

Voto medio di 139
| 16 contributi totali di cui 13 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Ho voluto raccontare la mia storia", dice Ornella Dallas, protagonista di questo romanzo, "perchè tutte le donne sappiano che si può avere felicità e amore anche nelle situazioni più disperate, anche se si è la moglie di una spia. Diversi anni fa a ...Continua
josef
Ha scritto il 02/07/17

il finale però ... ;-)

Tristano
Ha scritto il 13/01/16

Scerbanenco in salsa Liala. Inaffrontabile

Giogio53
Ha scritto il 03/04/15
Scerby-noir - 04 apr 15
Non ripetendo, per ovvi motivi di concisioni, quanto detto nelle varie intro agli ultimi libri di Scerby, affrontiamo questo quindicesimo volume della meritoria opera del Corriere della Sera. Uno Scerby più di atmosfere che di misteri. Non è un giall...Continua
speranza che...
Ha scritto il 05/11/14
fra i vari libri che ho letto e che mi sono molto piaciuti, questo mi ha leggermente deluso. l'ho trovato piuttosto ripetitivo e molto virato al rosa. o forse le storie di spie, con annessa devozione totale della consorte, non fanno per me. ...Continua
Pitichi...
Ha scritto il 25/03/14
<<Falk, per me vivere significa vivere con te, lontano da te o senza di te per me non è vita>>
Il titolo di questo romanzo di Giorgio Scerbanenco offre già un indizio della trama: Ornella Dallas, traduttrice simultanea e narratrice di questa storia, è una donna particolare perché, contro ogni logica e buon senso, sposa una spia, Falk. Questo l...Continua

Pitichi...
Ha scritto il Mar 01, 2014, 16:27
<<Falk, per me vivere significa vivere con te, lontano da te o senza di te per me non è vita.>>
Pag. 184
Pitichi...
Ha scritto il Mar 01, 2014, 16:24
I contabili possono licenziarsi, una spia no. Una spia ha un solo modo di licenziarsi: quello di spararsi.
Pag. 102
Pitichi...
Ha scritto il Feb 21, 2014, 09:12
E' una giornata piovosa. Roma è molto triste sotto la pioggia. Cammino da più di mezz'ora, devo andare alla Stazione Termini, ma sto facendo degli strani giri, da piazza Venezia sono arrivata in piazza Colonna, sotto la galleria c'erano dei giovanott...Continua
Pag. 5

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi