Le sventure della virtù

Voto medio di 944
| 105 contributi totali di cui 101 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Crash
Ha scritto il 09/06/18
null
Uno di quei casi in cui ho davvero faticato a ricontestualizzare l'opera, che nel 1791 deve aver avuto un effetto a dir poco dirompente, ma oggi risulta un coacervo di avventure tutte simili, che sfiorano il patetico più che l'erotico. La protagonis...Continua
Pirra
Ha scritto il 02/12/16
Non proprio libro erotico
Comprato per arricchire il mio scaffale di libri erotici adesso che l'ho terminato sinceramente non me la sento proprio del tutto di catalogarlo sotto la dicitura di "Romanzo Erotico". A tratti le scene sono descritte in maniera così cruenta da farti...Continua
Snob
Ha scritto il 30/08/16

La più cruda e lucida descrizione del Potere mai fatta.

Christiano
Ha scritto il 30/03/16
Justine per Pampers: "Nasce, cresce, corre, e diversi la inchiappettano" Come spot non regge, me ne rendo conto. E qualcuno mi accuserà di spoilerismo, ma che colpa ne ho io se sadismo e sadomasochismo vengono dal cognome del marchese, De Sade, autor...Continua
Ele85conforti
Ha scritto il 11/03/16
Terribilmente noioso

Sicuramente un libro che ha segnato la sua epoca ma troppo, troppo in tutto. Violento, ripetitivo fino a diventar scontato, tutto incentrato solo sul sesso come atto di prepotenza e di forza.


Grazia Infante
Ha scritto il Aug 05, 2010, 18:43
E' divertente ascoltarli, i ricchi, i giudici, i magistrati, divertente vederli predicare la virtù; é difficile, oh sì, proteggersi dal furto quando si possiede tre volte più di quanto serve per vivere.....Ma noi Sophie... visti con disprezzo perché...Continua
Pag. 24
Grazia Infante
Ha scritto il Aug 05, 2010, 18:31
Le sventure della virtù e della miseria A una sventurata in Francia il processo é presto fatto; non ha credito, non ha protezione. La virtù é ritenuta incompatibile con la miseria e la prova inconfutabile contro l'accusato nei nostri tribunali é la d...Continua
Pag. 22
Grazia Infante
Ha scritto il Aug 05, 2010, 18:18
Le sventure della virtù e della miseria "...Mangiate molto bambina mia?" "Qualche oncia di pane al giorno, signore", gli risposi, "acqua e un po' di minestra se sono così fortunata da averne." "Della minestra , perdio! della minestra...avete senti...Continua
Pag. 19
Paz
Ha scritto il Mar 01, 2010, 22:11
M. Horkheimer, T. Adorno, "Dialettica dell'illuminismo", Vicenza 2006, pp. 87-125

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi