Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le temps n'est rien

By ,,

Editeur: Michel Lafon

4.2
(7751)

Language:Français | Number of pages: 522 | Format: Others | En langues différentes: (langues différentes) English , Chi traditional , Spanish , German , Chi simplified , Italian , Latvian , Swedish , Slovenian , Dutch , Portuguese , Polish

Isbn-10: 2749902371 | Isbn-13: 9782749902371 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Paperback

Category: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Aimez-vous Le temps n'est rien ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 5

    Mi è piaciuto da morire, dalla prima all'ultima pagina..me lo sono divorata in 4 giorni! E' una storia d'amore BE-LLI-SSI-MA, e oltre al discorso delle alterazioni cronologiche, che hanno reso il libro ancora più interessante, trovo l'amore tra i due protagonisti assolutamente vero e emozionante. ...continuer

    Mi è piaciuto da morire, dalla prima all'ultima pagina..me lo sono divorata in 4 giorni! E' una storia d'amore BE-LLI-SSI-MA, e oltre al discorso delle alterazioni cronologiche, che hanno reso il libro ancora più interessante, trovo l'amore tra i due protagonisti assolutamente vero e emozionante.. non di quelle cose smelense e sdolcinate che non esistono, ma una storia vera dove uno si prende cura dell'altra. Fantastico davvero!

    dit le 

  • 3

    L atentazione di cercare di mettere in ordine temporalmente i vari pezzi della trama mi ha distolto all'inizio della lettura ma poi con l'evolversi della trama ho abbandonato questo tentativo e mi sono abbandonata al libro lasciando più spazio alla fantasia. Ho potuto quindi godere meglio delle e ...continuer

    L atentazione di cercare di mettere in ordine temporalmente i vari pezzi della trama mi ha distolto all'inizio della lettura ma poi con l'evolversi della trama ho abbandonato questo tentativo e mi sono abbandonata al libro lasciando più spazio alla fantasia. Ho potuto quindi godere meglio delle emozioni dei personaggi e di alcuni momenti di commozione. Un libro limpido e pulito nei contenuti e nella forma . Anche io 3 stelline che si fa leggere:

    dit le 

  • 3

    Viaggio nel tempo e quotidianità spudorata. D'impatto ma a tratti lento.

    La storia della "cronoalterazione" risulta molto interessante, anche se a tratti potrebbe dimostrarsi un po' confusa.
    Tuttavia, ho trovato la narrazione un po' lenta in molti punti e capitoli. Ammetto che a volte è stato anche un pochino noiosetto.
    Si parla molto anche di sesso, con t ...continuer

    La storia della "cronoalterazione" risulta molto interessante, anche se a tratti potrebbe dimostrarsi un po' confusa.
    Tuttavia, ho trovato la narrazione un po' lenta in molti punti e capitoli. Ammetto che a volte è stato anche un pochino noiosetto.
    Si parla molto anche di sesso, con tanta naturalezza. La nuda e cruda realtà dipinta in questo romanzo dalla Niffenegger rende la cronoalterazione davvero come un tratto che potrebbe essere comune a molte persone, nella realtà. Non lo rende inverosimile... eppure a volte mi è mancato il coinvolgimento.

    La parte iniziale, quando Clare e Henry si incontrano per le prime volte (quando lei è piccola), è molto carina e abbastanza fluida. La parte centrale è quella che ho preferito meno.
    La storia prende colore da dopo il matrimonio. E' la parte che più mi piace! Diventa molto più coinvolgente. La fine è stata da magone.

    Quindi per me la storia è da 3 stelline e mezzo e, nonostante, i piccoli momenti di lentezza, io mi sento comunque di consigliarlo. Magari non una lettura estiva, da sotto l'ombrellone, ma pur sempre consigliato.

    dit le 

  • 3

    Donne!
    E'arrivato l'arrotino!
    No,sto scherzando.
    Ripartiamo.
    Donne!
    Ho una teoria su questo libro,vediamo se siete d'accordo con me.
    Credo che Audrey Nieffeneger sia sposata.
    Ogni volta che chiede al marito qualcosa del tipo butta la spazzatura,vai a pren ...continuer

    Donne!
    E'arrivato l'arrotino!
    No,sto scherzando.
    Ripartiamo.
    Donne!
    Ho una teoria su questo libro,vediamo se siete d'accordo con me.
    Credo che Audrey Nieffeneger sia sposata.
    Ogni volta che chiede al marito qualcosa del tipo butta la spazzatura,vai a prendere la bambina a scuola,stasera i piatti lavali tu ecc.,quest'ultimo o si va a nascondere in bagno o viene colto dalla Sindrome della Sordità Temporanea.
    La SST.
    L'avete presente,vero?
    E'quella comunissima malattia per cui in tutte le occasioni in cui chiedi (.....)http://recensioni-libri-di-ally.blogspot.it/2014/09/la-moglie-delluomo-che-viaggiava-nel.html

    dit le 

  • 2

    mah

    La trama è da tre stellette, un po' complicata ma tutto sommato interessante. Il giudizio finale è per le "cadute di stile" o per il linguaggio scurrile, di certo non mi sconvolgo per due parolacce qua e la ma nel contesto di una storia d'amore epica stridono come unghie su una lavagna. Non lo co ...continuer

    La trama è da tre stellette, un po' complicata ma tutto sommato interessante. Il giudizio finale è per le "cadute di stile" o per il linguaggio scurrile, di certo non mi sconvolgo per due parolacce qua e la ma nel contesto di una storia d'amore epica stridono come unghie su una lavagna. Non lo consiglio.

    dit le 

  • 5

    我最愛的其中一本書。
    是一本看完之後會久久不能自己的書,完全捨不得他們的故事就這樣結束了,情緒依舊停留在亨利和克萊兒的生活裡,有幾天的時間都無法回過神來,很難接受再看下一本書。

    他們的愛情如此的深切,顯得時間是那麼微不足道。

    dit le 

  • 3

    Pare che la Niffenegger abbia avuto come unico scopo quello di scrivere una storia straziante e strappalacrime che dovesse cavar fuori le lacrime del lettore a forza e senza pietà. Obiettivo tenace, senza dubbio, ma alquanto superfluo. Il mio personale e forse discutibile limite è quello di non r ...continuer

    Pare che la Niffenegger abbia avuto come unico scopo quello di scrivere una storia straziante e strappalacrime che dovesse cavar fuori le lacrime del lettore a forza e senza pietà. Obiettivo tenace, senza dubbio, ma alquanto superfluo. Il mio personale e forse discutibile limite è quello di non riuscire a vedere l'utilità di dover passare del tempo a disperarsi per una storia irrealistica quanto quella descritta. Un racconto prolisso che probabilmente non avrebbe risentito di qualche sforbiciata qua e là, e che altrettanto probabilmente contava di bilanciare i momenti di depressione incontrollata con un pizzico di episodi leggeri o scanzonati che, altro che pizzico, esorbitano con affettata incuria dal numero di pagine legalmente tollerabile.
    Eccessivo e indecente anche l'ostentato perbenismo di tutti i personaggi della storia, che fa da pretesto per un quantitativo non tanto contenuto di azioni talmente giuste e corrette da risultare inevitabilmente fasulle e insensate.
    Ho letto di peggio, ma diciamo che una trama così poteva prestarsi benissimo anche per un capitolo inedito dell'ormai conclusa saga di Twilight - pace all'anima sua.

    dit le 

  • 5

    Essendo che sono uno che ci piacciono i libri “maschi maschiali” questa però è la storia d'amore più bella ed appassionante che abbia mai letto. Clare ed Henry vi voglio bene!

    dit le 

Sorting by