Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le torri di cenere

By George R.R. Martin

(374)

| Paperback | 9788804600039

Like Le torri di cenere ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Con la saga "Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco", George R.R. Martin si è affermato come uno dei maestri indiscussi del fantasy. Ma la sua multiforme opera si estende ben al di là dei confini dei Sette Regni e ben oltre la grande Barriera di ghiacc Continue

Con la saga "Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco", George R.R. Martin si è affermato come uno dei maestri indiscussi del fantasy. Ma la sua multiforme opera si estende ben al di là dei confini dei Sette Regni e ben oltre la grande Barriera di ghiaccio. Le torri di cenere offre un'affascinante panoramica sul lavoro di questo autore pressoché unico, in grado di muoversi tra generi diversi e tematiche complesse sempre con il medesimo, folgorante impatto narrativo. Le torri di cenere offre molte prove dell'eclettico genio narrativo di George R.R. Martin. Da L'eroe a Solitudine del secondo tipo, da Al mattino cala la nebbia a Questa torre di cenere, una proposta antologica in grado di guadagnarsi un posto d'onore in qualsiasi libreria, una lettura fondamentale per avere una prospettiva unica su uno dei più grandi esploratori dell'immaginario del nostro tempo.

83 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Racconti messi insieme un po' a caso per stile e contenuti, credo che qualcuno mi sia piaciuto meno di altri proprio per questo motivo. Gusti personali e antologie variegate non vanno sempre d'accordo ma ho gradito un buon 80% del libro. Libro consig ...(continue)

    Racconti messi insieme un po' a caso per stile e contenuti, credo che qualcuno mi sia piaciuto meno di altri proprio per questo motivo. Gusti personali e antologie variegate non vanno sempre d'accordo ma ho gradito un buon 80% del libro. Libro consigliato comunque a chi sa apprezzare il genere del racconto breve ed è cultore di Martin.

    Questi i miei racconti preferiti:

    L'eroe (semplice e diretto)
    L'uscita per Santa Breta (strano :-)
    Al mattino cala la nebbia (melanconico)
    Canzone per Lya (dolceamaro)

    Is this helpful?

    llwellin said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    I sette regni... galattici

    Il Martin fantascientifico è all'altezza del Martin Westerosiano. Trattasi di raccolta di racconti degli anni '70 apparentemente slegati tra loro, in realtà ambientati tutti nello stesso universo, con lo stesso grado di tecnologia e la stessa manciat ...(continue)

    Il Martin fantascientifico è all'altezza del Martin Westerosiano. Trattasi di raccolta di racconti degli anni '70 apparentemente slegati tra loro, in realtà ambientati tutti nello stesso universo, con lo stesso grado di tecnologia e la stessa manciata di dei.
    Nella raccolta è presente anche il racconto sy-fi più famoso di GRRM, quello che gli è valso il Premio Hugo: Canzone per Lya (Robb e Lyanna, gli "antenati" di Stark e Baratheon e you know what? Nemmeno stavolta finirà bene) e devo dire che non mi è piaciuto granchè, soprattutto Lya. Ho in tasca un paio di schiaffi a mano aperta che conservo proprio per lei.
    La testolina di Martin già negli anni '70 era bella piena di personaggi, mondi, colori e storie.
    Complimenti Giorgione, adesso però vai a scrivere la fine di ASOIAF, grazie.

    Is this helpful?

    115987-troppo presto fuori dalle caverne, troppo lontani dalle stelle! said on Jun 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una raccolta di dieci racconti di Martin giovane, scritti negli anni 70, alcuni davvero stupendi ("Canzone per Lya" su tutti, che da solo vale l'acquisto del libro). Nel complesso una lettura molto piacevole.

    Is this helpful?

    Fux said on May 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Due capolavori ricchi di emozione e originalità: ...E sette volte non uccidere l'uomo (titolo ispirato a Kipling), davvero spiazzante, che lascia il lettore pieno di interrogativi, e Un canto per Lya, vincitore del premio Hugo. Gli altri sono dignito ...(continue)

    Due capolavori ricchi di emozione e originalità: ...E sette volte non uccidere l'uomo (titolo ispirato a Kipling), davvero spiazzante, che lascia il lettore pieno di interrogativi, e Un canto per Lya, vincitore del premio Hugo. Gli altri sono dignitosi, ma niente di più.

    Is this helpful?

    Anna said on Mar 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La fantascienza non è il mio genere, anzi... Però devo dire che questi racconti sono stati una scoperta continua. Sono ben scritti (cosa che capita raramente di solito), sono accantivanti (cosa ancor più rara) e sono stati in grado di tenermi "ancora ...(continue)

    La fantascienza non è il mio genere, anzi... Però devo dire che questi racconti sono stati una scoperta continua. Sono ben scritti (cosa che capita raramente di solito), sono accantivanti (cosa ancor più rara) e sono stati in grado di tenermi "ancorata" alla lettura in modo viscerale come non accadeva da un po'.
    Martin è un vero "maestro"...

    Is this helpful?

    Pasecta said on Mar 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    C'era una volta...

    Un George Martin più giovane di oggi, più giovane delle "Cronache del ghiaccio e del fuoco". E capitò che in quegli anni di giovinezza altri mondi prendessero vita dalla sua penna.

    E' interessante vedere come alcune sperimentazioni dello scrittore, ...(continue)

    Un George Martin più giovane di oggi, più giovane delle "Cronache del ghiaccio e del fuoco". E capitò che in quegli anni di giovinezza altri mondi prendessero vita dalla sua penna.

    E' interessante vedere come alcune sperimentazioni dello scrittore, presenti in questa raccolta, si possano poi trovare in quelli che fondamentalmente sono i suoi racconti più riusciti, legati alle vicende di Westeros e del Trono di Spade.
    E se in fondo il mondo di Westeros non fosse altro che uno dei lontanissimi e irraggiungibili mondi posti al centro della Galassia, da lui citati in più racconti?

    Is this helpful?

    Mr. R.A.W. said on Feb 6, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (374)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 318 Pages
  • ISBN-10: 8804600039
  • ISBN-13: 9788804600039
  • Publisher: A. Mondadori (Oscar bestsellers)
  • Publish date: 2011-01-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book

Collection with this book