Le tour du monde en quatre-vingts jour

By

Publisher: Klett Ernst /Schulbuch

4.0
(5295)

Language: Dansk | Number of Pages: 96 | Format: Others | In other languages: (other languages) English , French , Spanish , Chi traditional , Italian , German , Japanese , Korean , Swedish , Portuguese , Greek , Catalan , Norwegian , Dutch , Basque , Czech , Chi simplified , Romanian

Isbn-10: 8723902310 | Isbn-13: 9788723902313 | Publish date: 

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Travel

Do you like Le tour du monde en quatre-vingts jour ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

Forlaget har desværre ikke sendt os en beskrivelse på denne bog. Hvis bogen endnu ikke er udkommet er en beskrivelse af bogen forhåbentlig på vej. Et tip er at finde forlagets hjemmeside og der finde mere information om bogen.

Sorting by
  • 5

    Il problema con i romanzi di Jules Verne è che spesso ci vengono proposti con delle traduzioni oramai datate e stantie, che allontanano il lettore dal testo. Questo libro ho voluto leggerlo in lingua ...continue

    Il problema con i romanzi di Jules Verne è che spesso ci vengono proposti con delle traduzioni oramai datate e stantie, che allontanano il lettore dal testo. Questo libro ho voluto leggerlo in lingua originale ed ho potuto constatare come la scrittura di Verne sia fresca e piena di verve, cosa che mi ha permesso di appassionarmi ad una storia arcinota come quella del Giro del mondo in ottanta giorni.

    said on 

  • 0

    una cartina geografica che mostrasse l'itinerario di Phileas Fogg sarebbe stata utile in questa edizione, almeno per me che sono insipiente in materia. ancora di più pensando che si tratta di un'edizi ...continue

    una cartina geografica che mostrasse l'itinerario di Phileas Fogg sarebbe stata utile in questa edizione, almeno per me che sono insipiente in materia. ancora di più pensando che si tratta di un'edizione per ragazzi. Il personaggio di Phileas Fogg è un dandy cartesiano. cmq non ho buttato via il mio tempo: non è un capolavoro e nulla mi ha lasciato, ma è un libro avvincente che mi ha fatto trascorrere qualche ora piacevole. lieto fine molto piccolo borghese però.

    said on 

  • 4

    Definitely, it’s Verne’s masterpiece. Good for young lectors and for adult ones. His timeless success relies on evergreen ingredients all masterfully mixed up: exotic places, discovering the planet, a ...continue

    Definitely, it’s Verne’s masterpiece. Good for young lectors and for adult ones. His timeless success relies on evergreen ingredients all masterfully mixed up: exotic places, discovering the planet, a very very long voyage, wild beasts, the most terrible dangers. This story of a voyage around the planet made by a team composed of a faithful servant, a charming woman, a foolish traitor, and led by an enigmatic cool eccentric imperturbable gentleman, never tires me. It captured me when I was a young lector, and so keeps on doing today, that I’m fifty-one! And that Airbus and Boeing have replaced steamers and it takes just a couple of days to equal Mr Phileas Fogg’s performance.

    said on 

  • 3

    Dalla biologia alla geografia

    Dopo il trattato, eccessivamente dettagliato, di biologia marina contenuto nella visionaria trama di “20.000 leghe sotto i mari”, in questo libro Verne offre un nuovo saggio, questa volta molto più si ...continue

    Dopo il trattato, eccessivamente dettagliato, di biologia marina contenuto nella visionaria trama di “20.000 leghe sotto i mari”, in questo libro Verne offre un nuovo saggio, questa volta molto più sintetico, di geografia.
    Nell’800 muoversi per il mondo era certamente più problematico di oggi ed anche le immagini di alcuni Paesi erano difficilmente accessibili. Verne offre quindi al lettore suo contemporaneo la possibilità di visitare questi Paesi con la fantasia, soffermandosi in particolare sull’India e sugli Stati Uniti.
    Tutto questo è inserito in una trama divenuta celeberrima in cui il francese Verne sferza con un sottile (a volte neanche tanto) sarcasmo i rivali storici inglesi, mettendone in luce i difetti, ma nello stesso tempo cedendo, in qualche modo, al loro fascino letterario.

    said on 

  • 3

    Libro molto carino e coinvolgente, ricco di avventura e molto particolareggiato. Pur trattandosi di un classico risulta molto leggero e piacevole.
    Consiglio.

    said on 

  • 5

    Anche a distanza di anni la prosa di Verne è sempre piacevole e scorrevole. Senza le forzature cui ci ha abituato la versione cinematografica, questo romanzo resta interessante e da leggersi d'un fiat ...continue

    Anche a distanza di anni la prosa di Verne è sempre piacevole e scorrevole. Senza le forzature cui ci ha abituato la versione cinematografica, questo romanzo resta interessante e da leggersi d'un fiato.

    said on 

  • 5

    Volete dieci motivi per leggere uno dei più famosi romanzi di Verne quest’estate? Pronti! - See more at: http://www.bookavenue.it/letture/item/1411-il-giro-del-mondo-sotto-l%E2%80%99ombrellone.html#st ...continue

    Volete dieci motivi per leggere uno dei più famosi romanzi di Verne quest’estate? Pronti! - See more at: http://www.bookavenue.it/letture/item/1411-il-giro-del-mondo-sotto-l%E2%80%99ombrellone.html#sthash.wQH3ppSm.dpuf

    said on 

  • 4

    Un romanzo che è una vera e propria esperienza: leggendo, si ha la reale impressione di viaggiare con Mr Fogg e incontrare i particolari personaggi che animano la vicenda

    said on 

  • 4

    4 stelline e mezzo

    Non pensavo che mi sarebbe piaciuto così tanto.. ed invece mi ha davvero coinvolta. Ottima la storia: avventurosa e talvolta da leggere con il sorriso sulle labbra. Molto ben caratterizzati anche i pe ...continue

    Non pensavo che mi sarebbe piaciuto così tanto.. ed invece mi ha davvero coinvolta. Ottima la storia: avventurosa e talvolta da leggere con il sorriso sulle labbra. Molto ben caratterizzati anche i personaggi.
    Credo che, ad oggi, possa considerarlo il mio classico preferito.

    said on 

Sorting by
Sorting by