Le tre stimmate di Palmer Eldritch

Voto medio di 1584
| 183 contributi totali di cui 178 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Romanzo psichedelico, navigazione allucinata in un mondo surreale creatodalla droga e dominato dall'inquietante figura di un mostruosoimprenditore-spacciatore, non del tutto umano e forse strumento di un'oscuradivinità, questo libro racconta la ...Continua
Ha scritto il 01/11/17
Una storia psichedelica che nasconde, come sempre accade nei libri di Dick, riflessioni profonde e minuziose sul genere umano e sul contesto socio-politico. Mi è piaciuto all'inverosimile, mi sono catapultata completamente nell'universo distopico ...Continua
Ha scritto il 28/09/17
ALLUCINOGENI, FANTARELIGIONE E LA GRAN TESTA DI DICK
Philip K. Dick non è certo il più classico degli autori di fantascienza, pur essendo uno dei grandi nomi della fantascienza di epoca classica. La sua grande creatività e la sua capacità di guardare il mondo con occhi diversi lo hanno portato a ...Continua
Ha scritto il 20/03/17
Conturbante
Il libro ricalca in pieno il classico stile dell'autore, almeno per quanto ho letto finora di lui: fantascienza con storia godibile e facilmente seguibile per circa metà/tre quarti della storia, per poi passare a metafisica, religione, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/03/17
fondamentale
A volte, raramente, capita di cominciare un romanzo pensando che sia un buon libro e invece ci si trova per le mani un capolavoro totale. È il caso delle "Tre stimmate di Palmer Eldritch" di Philip Dick, in cui un mondo distopico, in una terra ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 16/02/17
leggi ciò che ne penso: http://m.avlink.it/O3cCAA__

Ha scritto il Jul 19, 2012, 13:17
«Quel Can-D» fece Leo «è roba forte, e non mi meraviglio che sia stato messo al bando. È come la religione; il Can-D è la religione dei coloni.»
Pag. 43
Ha scritto il Mar 26, 2011, 14:49
Giorni? Mesi? La cognizione del tempo è soggettiva, perciò vedremo quanto le sembrerà lungo. Non è d'accordo?
Pag. 143
Ha scritto il Mar 26, 2011, 14:48
Insomma, dovete tener presente che dopo tutto siamo fatti solo di polvere. Ammetterete che non è molto se si vuole tirare avanti; e non dovremmo dimenticarcelo. Ma anche tenendo conto di questo, che non è certo un bell'inizio, non è che ce la ...Continua
Pag. 9
Ha scritto il Mar 26, 2011, 14:48
Non può aiutarci molto. Un po', forse. Ma Lui è lì, con le mani aperte e vuote: capisce, vuole aiutarci. Ci prova, ma... non è così semplice. Non chiedermi perché. Forse neanche lui lo sa. Forse anche lui è perplesso. Malgrado il tempo che ha ...Continua
Pag. 301

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 28, 2017, 18:49
Leo Bulero, Barney, Rony Fugate - Sorry. It was just a temporary slip. I know what you’re referring to; I know what you’re afraid of. But it didn’t mean anything.” He added, “I’ll keep thinking, like you say. I won’t forget again.” ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi