Le vene aperte dell'America Latina

Voto medio di 727
| 107 contributi totali di cui 101 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Conosco di persona Eduardo Galeano: è capace di produrre, senza sforzo apparente, un flusso interminabile di storie. È questo talento quasi soprannaturale nel raccontare a rendere così facile la lettura di questa specie di romanzo di pirati, ... Continua
Ha scritto il 29/07/17
Lettura fondamentale: testo divulgativo, evidentemente "di parte", non sempre coerente sul piano della teoria politico-economica, ma illuminante sulle colpe del mondo sviluppato verso L'America Latina
  • Rispondi
Ha scritto il 27/05/17
Un libro importante
Consiglio con convinzione di leggere questo libro. E' un libro importante ma io l'ho scoperto solo da poco. E' anche famoso perché nel 2009 Chavez lo regalò a Obama durante un loro incontro.Chi dovrebbe leggerlo? Chi come me ha sempre seguito ma ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 30/04/17
Il perché del mancato sviluppo dell'America Latina (in proporzione alle sue enormi ricchezze) è da ricercarsi nei secoli di sfruttamento e razzie cui è stata storicamente sottoposta. L'utilizzo della sua terra, delle sue materie prima e della sua ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 05/01/17
Un capolavoro da leggere e rileggere.
Non ho mai creduto, come spesso si legge, che esistano dei libri che ti cambiano la vita. Poi per carità, tutto è soggettivo, però mi è sempre sembrata una frase un po' troppo forte. Credo però che esistano dei libri che servano per aprirci la ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 13/10/16
Lo sfruttamento selvaggio a cui è stata sottoposta l'America Latina, dalla scoperta delle Americhe agli anni '702 del novecento. Galeano ripercorre la storia spiattellando a tutti l'economia di rapina, le guerre, le dittature, la schiavitù, le ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Jun 03, 2014, 08:28
«Non lasciano vedere quello che scrivo», diceva Blas de Otero, «perché scrivo quello che vedo.»
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 03, 2014, 08:28
Nelle città prospera una classe media imbecille, pagata a stipendi altissimi, che si inzeppa di oggetti inservibili, vive istupidita dalla pubblicità e ostenta in modo incredibile stupidità e cattivo gusto.
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 03, 2014, 08:27
In un certo senso la destra ha ragione quando s'identifica con la tranquillità e con l'ordine: è l'ordine della quotidiana umiliazione della maggioranza, ma è pur sempre un ordine; è la tranquillità dell'ingiustizia che continua a essere ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 03, 2014, 08:26
Paesi specializzati nel guadagnare e paesi specializzati nel rimetterci: ecco il significato della divisione internazionale del lavoro.
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 03, 2014, 08:26
Come ha detto una volta Salvador Allende: «Vale la pena morire per le cose senza le quali non vale la pena vivere».
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi