Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le vie del senso

Come dire cose opposte con le stesse parole

Di

Editore: Carocci

3.9
(47)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 104 | Formato: Altri

Isbn-10: 8843030868 | Isbn-13: 9788843030866 | Data di pubblicazione: 

Genere: Art, Architecture & Photography

Ti piace Le vie del senso?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Sottoposti ad un continuo flusso di informazioni, stimolati ovunque dapubblicità che colpiscono i nostri desideri più nascosti, ci è sempre piùdifficile trovare il tempo per leggere criticamente questi messaggiattribuendo loro il giusto significato. In questo volume, Annamaria Testa, frale più creative tra i pubblicitari italiani, spiega in forma accessibile,anche attraverso il ricorso ad immagini divertenti e stimolanti, quali sianole principali tecniche per costruire il 'senso' nella comunicazione. Dagliinterventi sulla struttura dei testi fino alla costruzione dei format, illettore può seguire le varie fasi che portano alla realizzazione di unmessaggio e trovare un codice che lo aiuti a decifrare i segnali mediatici.
Ordina per
  • 3

    Interessante ma...

    da non perderci troppo tempo.
    Interessante perchè fa capire come la comunicazione, in particolare quella stampata, influisca nel parte non verbale. Molto utile per ragazzi, lo è molto meno per adulti, a meno che non si sia proprio a digiuno dell'argomento.

    ha scritto il 

  • 3

    Mi sfugge il motivo per cui l'ho acquistato: senz'altro overpriced per un libro, prezzo giusto se si considera la quantità di informazioni sintetiche sull'argomento immagini/parole. Esempi calzanti, tecnico, per grafici o per chi si diletta di pubblicità, oserei dire. A me, comune mortale, non ha ...continua

    Mi sfugge il motivo per cui l'ho acquistato: senz'altro overpriced per un libro, prezzo giusto se si considera la quantità di informazioni sintetiche sull'argomento immagini/parole. Esempi calzanti, tecnico, per grafici o per chi si diletta di pubblicità, oserei dire. A me, comune mortale, non ha allargato particolarmente nè la vita, nè la conoscenza.

    ha scritto il 

  • 4

    per veri bibliomani. Testo molto costoso, ma di pregevole fattura. Salvo illustrazioni e carta patinata non vale i 20 euro richiesti dalla casa editrice (sono meno di 100 pagine)

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    dall'intro di Tullio de Mauro:
    "Chi conosce e apprezza i libri precedenti della stessa autrice leggerà Le vie del senso come una nuova tappa del suo lavoro. Nella pubblicità
    l'autrice ha cominciato a lavorare giovanissima negli anni settanta. Ci sono sue campagne fortunate che, magari ...continua

    dall'intro di Tullio de Mauro:
    "Chi conosce e apprezza i libri precedenti della stessa autrice leggerà Le vie del senso come una nuova tappa del suo lavoro. Nella pubblicità
    l'autrice ha cominciato a lavorare giovanissima negli anni settanta. Ci sono sue campagne fortunate che, magari senza sapere che lei vi ha avuto parte, ricordiamo un po’ tutti, da “Morbido...nuovo?...no, lavato con Perlana” allo
    “Sfrizzola il velopendulo” di Golia, alla Gioconda liscia o gassata di Ferrarelle.
    Lei sa fare quello che a molti professionisti e specialisti di rango riesce spesso assai difficile. Sa raccontare e spiegare ce que elle fait, per usare l'espressione che Ferdinand de Saussure adoperava a proposito della linguistica per spiegare che senso avevano per lui le riflessioni che poi hanno portato al suo Cours de linguistique générale: non più né, però, meno che
    spiegare al linguista ce qu'il fait."

    ha scritto il