Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le vieux qui ne voulait pas fêter son anniversaire

By

Editeur: Presses de la Cité

3.7
(4180)

Language:Français | Number of pages: 454 | Format: Others | En langues différentes: (langues différentes) Swedish , Italian , Dutch , Danish , German , Portuguese , Norwegian , Spanish , Catalan , Chi traditional , English , Icelandic

Isbn-10: 2258086442 | Isbn-13: 9782258086449 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Paperback , Hardcover

Category: Fiction & Literature , History , Humor

Aimez-vous Le vieux qui ne voulait pas fêter son anniversaire ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 4

    Un libro muy peculiar con situaciones de lo mas disparatadas que te hacen pasar un buen rato a la vez que nos hacen un repaso de la historia del siglo XX

    dit le 

  • 3

    Interessante

    Molto interessante per la singolarità del racconto e dell'interprete, straordinario,del libro.
    Per certi versi interessante e divertente per alcune situazioni imbarazzanti e strane per altri monotono ...continuer

    Molto interessante per la singolarità del racconto e dell'interprete, straordinario,del libro.
    Per certi versi interessante e divertente per alcune situazioni imbarazzanti e strane per altri monotono e noioso per la ripetitività di alcune frasi o situazioni.
    Un po pesante all'inizio, poi scorre meglio

    dit le 

  • 4

    Meglio saperne qualcosa di storia degli ultimi 100 anni o ci si perde in un vortice di avventure in giro per il mondo. Simpatia e imprevisti a ruota.

    dit le 

  • 4

    spassosissimo

    per il ritmo, la storia, l'ironia e i personaggi è il primo libro di cui, leggendolo, sarei curiosa di vederne il film.

    dit le 

  • 4

    BELLO E COINVOLGENTE

    Fantasia storica, ironia, leggerezza. Le pagine scorrono e ti ritrovi a vivere l'avventura con il centenario e lo scapestrato gruppo di persone che incontra sulla sua strada. Ho pensato "sarebbe un fi ...continuer

    Fantasia storica, ironia, leggerezza. Le pagine scorrono e ti ritrovi a vivere l'avventura con il centenario e lo scapestrato gruppo di persone che incontra sulla sua strada. Ho pensato "sarebbe un film carino" e poi ho scoperto che l'hanno fatto davvero!

    dit le 

  • 4

    Divertente

    Libro divertente e scorrevole. Una lettura piacevole non senza qualche riflessione sul senso della vita. Ho apprezzato molto la capacità del protagonista di saper apprezzare il lato comico che la vita ...continuer

    Libro divertente e scorrevole. Una lettura piacevole non senza qualche riflessione sul senso della vita. Ho apprezzato molto la capacità del protagonista di saper apprezzare il lato comico che la vita ci offre anche dietro ai momenti più difficili o a quelli più improbabili. Un pizzico di fantasia e di immaginazione coronano questa scrittura. Insomma, quel giusto spirito di positività che non guasta e del quale ogni tanto c'è davvero bisogno.

    dit le 

  • 1

    non ne ho apprezzato l'ironia

    mi son sforzata di arrivare oltre la metà ma l'ho trovato molto stupido e per nulla divertente.
    Adatto forse ad un pubblico più infantile e sognatore di me non mi ha fatto neppure vagamente ridere e m ...continuer

    mi son sforzata di arrivare oltre la metà ma l'ho trovato molto stupido e per nulla divertente.
    Adatto forse ad un pubblico più infantile e sognatore di me non mi ha fatto neppure vagamente ridere e manco sorridere.

    dit le 

  • 4

    Una piacevolissima compagnia

    Una piacevolissima compagnia durante gli assolati giorni di mare. È riuscito a strapparmi molti sorrisi e anche qualche risata di gusto sotto l'ombrellone. L'ho trovato solo a tratti un tantino forzat ...continuer

    Una piacevolissima compagnia durante gli assolati giorni di mare. È riuscito a strapparmi molti sorrisi e anche qualche risata di gusto sotto l'ombrellone. L'ho trovato solo a tratti un tantino forzatamente prolisso.Questo libro secondo me deve viaggiare. .per fare la mia parte mi è sembrato doveroso regalarlo ad un ragazzo in Grecia. Il fantasmagorico viaggio di vita del centenario più simpatico del mondo non poteva certo finire con me ;)

    dit le 

Sorting by