Le voci di Berlino

Voto medio di 23
| 4 contributi totali di cui 3 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Raccontava Christopher Isherwood - alla cui esperienza si ispirò il film "Cabaret" - che a fine anni Venti, alla vigilia della grande crisi economica antesignana di quella attuale, si precipitò a Berlino perché la città era considerata "il luogo più ...Continua
Lalla
Ha scritto il 17/06/15

Libro mediocre. Inutile. Come distruggere un mondo, una storia di uomini e dei.

Il fu Godog...
Ha scritto il 23/01/15
Siamo tutti berlinesi
Che piacere inciampare in un libro, leggerlo senza sapere nulla né del contenuto né del suo autore e poi innamorarsene. Berlino, ma la Germania in generale, esercitano su di me un fascino trascinante, totalizzante; negli anni ho cercato di assorbirne...Continua
Stefano Nassetti
Ha scritto il 23/04/14
Gioiellino
Favoloso affresco di ciò che era ed è Berlino, le sue atmosfere, il suo libertinaggio, la sua storia, dai fasti degli anni '20, passando per una guerra mondiale, due dittature, la guerra fredda e la fine del muro, attraverso il racconto delle vite di...Continua

Il fu Godog...
Ha scritto il Jan 23, 2015, 09:57
"Colline di mattoni: al di sotto le vittime, sepolte; al di sopra le stelle. In perenne movimento nient'altro che i ratti," scrisse Max Frisch.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi