Le vostre zone erronee

Guida all'indipendenza dello spirito

Di

Editore: Rizzoli (BUR)

3.9
(629)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 203 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8817864846 | Isbn-13: 9788817864848 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Donatella Andalò Tippett

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Salute, Mente e Corpo , Filosofia , Aiuto

Ti piace Le vostre zone erronee?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Leggendo questo libro si fa un'esperienza decisiva. S'impara a rispondere a se stessi. Sapere qual è il primo (e vero) amore. Liberarsi del passato. Non aver bisogno dell'altrui approvazione. Eliminare le emozioni inutili. Non essere schiavi delle convenzioni e dei giudizi umani (negativi). Smettere oggi di rimandare a domani. Conquistare l'indipendenza di giudizio e di comportamento. Non lasciarsi andare ai cattivi umori... Insomma s'impara, una volta per sempre, a eliminare tutte le "zone erronee" che turbano la nostra esistenza.
Ordina per
  • 0

    Ho comprato questo libro diverso tempo fa, ero curiosa di leggerlo, sin dalle prime pagine mi è piaciuto; alcuni pensieri di questo psicologo si ricollegano alla filosofia Buddista; come essere protag ...continua

    Ho comprato questo libro diverso tempo fa, ero curiosa di leggerlo, sin dalle prime pagine mi è piaciuto; alcuni pensieri di questo psicologo si ricollegano alla filosofia Buddista; come essere protagonisti della propria vita e non spettatori, non farsi schiacciare dai sensi di colpa, vivere il presente non pensando al passato perchè ormai è passato e nemmeno al futuro perchè ci porta a perderci il presente.
    Però devo ammettere che poi oltre la metà del libro ha iniziato ad essere noioso e ripetitivo, ho iniziato a saltare delle pagine; cosa che non faccio mai; ma ancora peggiore, non ho finito di leggerlo, non riuscivo ad andare avanti e così ho saltato del tutto le ultime 55 pagine.
    Nonostante questo devo dire che le altre pagine le ho lette attentamente, evidenziando le cose che mi hanno colpito di più e terrò questo libro a portata di mano per rileggerle ogni tanto.

    ha scritto il 

  • 3

    Una serie di pillole di vita

    Libro molto interessante in cui l'autore dipana e spiega in maniera certosina buona parte di tutte i comportamenti "erronei" che adottiamo nella vita di tutti i giorni. Vengono inseriti nei vari capit ...continua

    Libro molto interessante in cui l'autore dipana e spiega in maniera certosina buona parte di tutte i comportamenti "erronei" che adottiamo nella vita di tutti i giorni. Vengono inseriti nei vari capitoli delle possibili soluzioni a una serie di problemi quotidiani. Mi ha colpito molto il capitolo sull'indipendenza dal coniuge e quello in cui Wayne Dyer esorta ad esplorare luoghi e situazioni ignote.

    ha scritto il 

  • 5

    Per non "domandarsi"... e basta

    5 stelle se le merita tutte.
    Wayne Dyer, erede ideale di Abraham Maslow, tanti anni fa ha contribuito non poco ad aprire per me un orizzonte in Italia nient'affatto scontato-anzi-chiuso.
    Per me person ...continua

    5 stelle se le merita tutte.
    Wayne Dyer, erede ideale di Abraham Maslow, tanti anni fa ha contribuito non poco ad aprire per me un orizzonte in Italia nient'affatto scontato-anzi-chiuso.
    Per me personalmente, ha meriti enormi.
    Fra i primi... L'aver cominciato a dare risposte anche in un paese (l'Italia) in cui le risposte sono da sempre detestate quando non odiate.
    Leggere le sue opere (soprattutto questa e "Cosa volete davvero per i vostri figli?") significa uscire dal turbine vizioso e viziato delle domande senza fine e senza alcuna risposta.

    Ermanno Bartoli
    web page: www.webalice.it/barlow

    Scambiabile perché doppio, altrimenti non me ne separerei mai.

    ha scritto il 

  • 4

    Un libro interessante ed illuminante per certi versi, per altri versi, troppo eccessivo e "provocatore". Ma comunque da prendere in esame e farsi propri in pratica alcuni suggerimenti.

    ha scritto il 

  • 4

    Da leggere assolutamente

    Autoeducazione, verità, lo scopo è essere felici con se stessi senza preoccuparsi degli altri. La società e gli altri possono essere una barriera, possono deviare il tuo percorso ed i tuoi intenti ma ...continua

    Autoeducazione, verità, lo scopo è essere felici con se stessi senza preoccuparsi degli altri. La società e gli altri possono essere una barriera, possono deviare il tuo percorso ed i tuoi intenti ma sta a noi liberarci di loro e fare solo cio' che reputiamo buono.

    ha scritto il 

  • 4

    Le vostre zone erronee, Wayne W. Dyer, 1976
    Ogni tanto abbiamo bisogno di controllare i nostri comportamenti, se sono esagerate le nostre reazioni a quel che accade attorno, come le auto hanno bisogno ...continua

    Le vostre zone erronee, Wayne W. Dyer, 1976
    Ogni tanto abbiamo bisogno di controllare i nostri comportamenti, se sono esagerate le nostre reazioni a quel che accade attorno, come le auto hanno bisogno del tagliando, altrimenti finiamo le pastiglie dei freni, l'olio del motore, i filtri...
    Tutti...

    ha scritto il 

Ordina per