Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Lector in fabula

La cooperazione interpretativa nei testi narrativi

By Umberto Eco

(540)

| Paperback | 9788845248061

Like Lector in fabula ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

13 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    de te fabula narratur...

    ... ovvero 'come ti frego il lettore' dal punto di vista di chi costruisce un intreccio e vuole appunto catturarci l'ingenuo lettore o il lettore ingenuo (che non sono proprio la stessa roba!).

    tolti i deliri schematistici, che trasformano i testi q ...(continue)

    ... ovvero 'come ti frego il lettore' dal punto di vista di chi costruisce un intreccio e vuole appunto catturarci l'ingenuo lettore o il lettore ingenuo (che non sono proprio la stessa roba!).

    tolti i deliri schematistici, che trasformano i testi quasi in equazioni e formule matematiche, rimane un saggio forse ostile al lettore in alcuni punti ma ben scritto - con il consueto bello stile di Eco, forse qui, anche ovviamente, più virato sull'accademico - e utile come strumento di destrutturazione.

    grande scoperta i racconti brevissimi di Alphonse Allais usati come prova empirica del ruolo del lettore come cooperante nella tessitua testuale!

    Is this helpful?

    Polyfilo said on Jul 18, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro in cui Eco oscilla tra un semiformalismo quasi barthesiano e una rigidità d'analisi a tratti invalicabile. E' un bellissimo testo, soprattutto se l'occhio va oltre l'applicazione ai testi narrativi, assumendo una concezione di testo decisam ...(continue)

    Un libro in cui Eco oscilla tra un semiformalismo quasi barthesiano e una rigidità d'analisi a tratti invalicabile. E' un bellissimo testo, soprattutto se l'occhio va oltre l'applicazione ai testi narrativi, assumendo una concezione di testo decisamente più ampia e complessa. Una pietra miliare, una diga necessaria tra il claustrofobico strutturalismo e la delirante ermeneutica decostruzionista.

    Is this helpful?

    Perelà said on Sep 27, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    saggi tascabili 27, 1983, ed. or. 1979

    copertina:
    jiří kolář, _sonata stonata_

    Is this helpful?

    rabbit said on Jan 28, 2011 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Il solito Eco

    Se è vero che il testo è il centro di tutto, è anche vero che uno stesso testo cambia completamente a seconda non solo da chi lo scriva (anche nel caso lo ricopi passo passo) ma soprattutto da chi lo legge. Il ruolo del lettore (da cui il titolo dell ...(continue)

    Se è vero che il testo è il centro di tutto, è anche vero che uno stesso testo cambia completamente a seconda non solo da chi lo scriva (anche nel caso lo ricopi passo passo) ma soprattutto da chi lo legge. Il ruolo del lettore (da cui il titolo dell'edizione inglese) è insomma fondamentale non solo nell'interpretazione di un testo, ma anche nella sua stessa essenza. Eco sa dimostrare tutto ciò anche facendo ricorso a delle complesse equazioni matematiche poste a fine libro, equazioni che mi piacerebbe sapere chi ha controllato e chi ha compreso davvero. Io, no.

    Is this helpful?

    Caboto said on Mar 29, 2009 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book