L'educazione sentimentale

Voto medio di 2163
| 257 contributi totali di cui 209 recensioni , 46 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
La storia della passione, mai appagata e mai sopita, del giovane FrédéricMoreau per Madame Arnoux è la rappresentazione universale dell'amorepossibile, intravisto e sognato. E non vissuto.
Ha scritto il 06/11/17
Pag. 295 - Agganci con l'attualità
E tirato fuori il suo taccuino, lesse: "Dopo l'avvento della migliore fra le repubbliche abbiamo subito milleduecentoventinove processi di stampa dai quali sono risultati per gli scrittori tremilacentocinquantun'anni di prigione e la lieve somma di ...Continua
Ha scritto il 06/07/17
Interminabile racconto di un'esistenza insignificante: peccato lasci l'impressione di averne la stessa qualità.
Ha scritto il 08/06/17
Più che di educazione sentimentale, parlerei di sconfitta sentimentale. Perché il protagonista non compie una crescita, non viene "educato". Passa da un amore all'altro (se di amore possiamo parlare) senza capire, senza capirsi, senza approfondire ...Continua
Ha scritto il 23/03/17
Ascoltato. Voce di Anna Bonaiuto... lei bravissima. Bello il romanzo.
Ha scritto il 05/03/17
SPOILER ALERT
Non è il cuore
L'educazione che riceve Federico non è certo quella dei sentimenti, anche se così pare a prima vista. L'amore (ideale più che reale) che lega il protagonista a Madame Arnoux lungo tutto il libro funge solo da sottile, sottilissimo filo che ...Continua
  • 8 mi piace
  • 5 commenti

Ha scritto il Feb 17, 2017, 07:28
Quando ci si separa, c'è un momento in cui la persona amata è già lontana da noi.
Ha scritto il Feb 17, 2017, 07:22
Mi sembrava che la sua persona, che ogni suo minimo gesto fossero le cose più importanti del mondo. Il mio cuore era polvere che si sollevava dietro i suoi passi. Lei, per me, era come la luna in una notte d'estate: una notte tutta piena di ...Continua
Ha scritto il Feb 16, 2017, 14:46
I cuori femminili assomigliano a quei mobiletti pieni di segreti, di cassettini nascosti uno dentro l'altro; ci si affatica, ci si rompe le unghie, e in fondo non si trova che qualche fiore secco, un po' di polvere - o il vuoto, magari!
Ha scritto il Feb 15, 2017, 08:05
Voleva lasciar intendere, con queste parole, parecchi successi, per dare di se stesso un'opinione migliore, così come Rosanette non gli confessava tutti i suoi amanti perché lui la stimasse di più. Ci sono sempre, anche nel mezzo delle confidenze ...Continua
Ha scritto il Feb 10, 2017, 09:24
I più devoti sono sempre mal ricompensati; se non fosse per la propria coscienza, i bruti coi quali si è costretti a trattare farebbero davvero passar la voglia di sacrificarsi.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 31, 2016, 10:12
Biblioteca Provinciale Matera
Ha scritto il Aug 26, 2016, 07:28
843.8 FLA 264 Donazione D'Alessandro, Fondo di Tursi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi