Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Leggende veneziane e storie di fantasmi

Guida ai luoghi misteriosi di Venezia

Di

Editore: Elzeviro (Neroargento)

4.0
(111)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 214 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: 8887528055 | Isbn-13: 9788887528053 | Data di pubblicazione:  | Edizione 3

Curatore: Alessandro Tusset ; Fotografo: Vito Vecellio

Disponibile anche come: Altri

Genere: History , Mystery & Thrillers , Non-fiction

Ti piace Leggende veneziane e storie di fantasmi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Il primo che ho letto di Toso Fei fu Veneziaenigma e non amando le storie di fantasmi, forse ho preferito quello.


    Di tutti adoro il fatto che Toso Fei racconta pezzi di storia della Serenissima che è difficile leggere nei libri di storia. Pezzi di cultura, usi e costumi, accadimenti. Forse ...continua

    Il primo che ho letto di Toso Fei fu Veneziaenigma e non amando le storie di fantasmi, forse ho preferito quello.

    Di tutti adoro il fatto che Toso Fei racconta pezzi di storia della Serenissima che è difficile leggere nei libri di storia. Pezzi di cultura, usi e costumi, accadimenti. Forse è per quello che certe storie di fantasmi mi mettono i brividi per davvero!

    Ma non si tratta di libri da leggere ma libri da vivere. O da percorrere.

    Io devo ancora farlo nonostante sia a due passi da Venezia. Perchè Venezia ha un ritmo che nessun'altra città possiede e non si può andarci di fretta. Venezia parla a ogni pietra e bisogna passeggiarci piano per sentirla. Tanto tempo che ci vado e ancora mi ci perdo fuori dalle solite calli. Un veneziano che abita in città è la guida migliore, un Toso Fei che ne conosce anche la storia e le leggende è una benedizione

    ha scritto il 

  • 4

    Molte delle storie presentate sono riferite a luoghi, monumenti e persino in un paio di casi "graffiti" vecchi di 3\400 anni! Questo penso lo renda interessante, ti permette di girare per quella città scoprendone le piccole storie nascoste.

    ha scritto il 

  • 5

    La Venexia dei venexiani

    Guardare la copertina di questo libro, trovandola piena di graffi, butterata, con le pagine ondeggiate dalle pieghe delle dita che le hanno sfogliate decine di volte, mi fa tornare alla mente due uggiose giornate di qualche primavera fa', quando tre disperati con campo base all'Hotel del Gobbo, g ...continua

    Guardare la copertina di questo libro, trovandola piena di graffi, butterata, con le pagine ondeggiate dalle pieghe delle dita che le hanno sfogliate decine di volte, mi fa tornare alla mente due uggiose giornate di qualche primavera fa', quando tre disperati con campo base all'Hotel del Gobbo, giravano la Venexia dei venexiani, con questa guida alla mano, inseguendo fantasmi e leggende per i suoi sotoporteghi. Forse è da quel giorno che amo così tanto Venezia...

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro di racconti ambientati a Venezia. La particolarità è che, oltre alla leggenda, Alberto Toso Fei dà una descrizione dettagliata dei percorsi da seguire, cosicchè, libro alla mano, si può vedere Venezia sotto un punto di vista differente, lasciando la cartina delle calli e dei ponti in fon ...continua

    Un libro di racconti ambientati a Venezia. La particolarità è che, oltre alla leggenda, Alberto Toso Fei dà una descrizione dettagliata dei percorsi da seguire, cosicchè, libro alla mano, si può vedere Venezia sotto un punto di vista differente, lasciando la cartina delle calli e dei ponti in fondo allo zaino. All'imbrunire o di sera, quando la città si spegne il libro di Toso Fei rivela una città antica, leggendaria e misteriosa....

    ha scritto il 

  • 5

    Guida non convenzionale alla Venezia misteriosa!


    Piena di cartine molto funzionali, foto stupende, nota bene interessanti e storie affascinanti e inquietanti allo stesso tempo.


    Questa guida viene divisa in 4 parti, a seconda della zona, Sestiere che si va a visitare. Ed è una cosa c ...continua

    Guida non convenzionale alla Venezia misteriosa!

    Piena di cartine molto funzionali, foto stupende, nota bene interessanti e storie affascinanti e inquietanti allo stesso tempo.

    Questa guida viene divisa in 4 parti, a seconda della zona, Sestiere che si va a visitare. Ed è una cosa che ho apprezzato molto visto che, CERTO Venezia è piccola, però riesci comunque a perdertici e quindi meglio avere una zona di riferimento ;)

    Consigliato un pò a tutti: a chi vuole visitare Venezia in un modo un pò diverso, a chi piacciono i misteri, a chi piace semplicemente questa meravigliosa città, ...

    ha scritto il 

  • 4

    venezia piu' che mai

    non saprei nemmeno da dove iniziare per descrivervi la gioia quando l altro giorno, alla scuola di sna rocco, nel negozietto, tra tante cose per turisti è sbucato fuori questo libro. cercavo da secoli un libro cosi che descrivesse le cose insolite di una città che per me è sempre stata speciale, ...continua

    non saprei nemmeno da dove iniziare per descrivervi la gioia quando l altro giorno, alla scuola di sna rocco, nel negozietto, tra tante cose per turisti è sbucato fuori questo libro. cercavo da secoli un libro cosi che descrivesse le cose insolite di una città che per me è sempre stata speciale, meravigliosa ed inquietante. l ho letto tutto di un fiato e per il poco tempo che mi è rimasto ho fatto solo uno dei 4 itinerari proposti. molto bello e interessante!!!! consigliatissimo per una venezia insolita!

    ha scritto il 

  • 5

    Il week end scorso sono stato a Venezia ed ho percorso un paio di Itinerari descritti nel libro. Semplicemente fantastico!! Il primo lo abbiamo fatto di giorno e sotto il sole, quindi nonostante si perda in atmosfera si riesce comunque ad apprezzare tutte quelle storie, gli stemmi, le statue, i d ...continua

    Il week end scorso sono stato a Venezia ed ho percorso un paio di Itinerari descritti nel libro. Semplicemente fantastico!! Il primo lo abbiamo fatto di giorno e sotto il sole, quindi nonostante si perda in atmosfera si riesce comunque ad apprezzare tutte quelle storie, gli stemmi, le statue, i disegni che altrimenti lascerebbero ben poco ad una visita normale della splendida città.

    Davvero ben fatto ed intrigante. Non vedo l'ora di tornare per fare gli altri 2 percorsi mancanti.

    ha scritto il 

  • 4

    in punta di penna, il bravo Toso Fei guida il lettore attraverso percorsi veneziani insoliti rispetto alle calli più battute dai turisti. Del resto ogni pietra della città, ogni campiello, ogni angolo ha una sua storia da raccontare, che molto spesso è avvolta dal mistero. L'abilità dello scritt ...continua

    in punta di penna, il bravo Toso Fei guida il lettore attraverso percorsi veneziani insoliti rispetto alle calli più battute dai turisti. Del resto ogni pietra della città, ogni campiello, ogni angolo ha una sua storia da raccontare, che molto spesso è avvolta dal mistero. L'abilità dello scrittore sta tutta nella sua capacità di "scomparire" dietro le vicende narrate e lasciare che Venezia si racconti da sé: senza retorica e senza iperboli, le leggende della laguna si svelano e sussurrano, avvolgono, incantano.

    ha scritto il 

  • 4

    Quante cose si possono scoprire sulla propria città...

    Incuriosito dal titolo e dai commenti positivi scritti anche da veneziani, ho subito messo in WL questo titolo che mi è stato prontamente regalato per il mio compleanno: dopo averlo prestato un po' a tutti, è finalmente giunto il mio turno... :)


    Quattro itinerari tra le calli e i campi di ...continua

    Incuriosito dal titolo e dai commenti positivi scritti anche da veneziani, ho subito messo in WL questo titolo che mi è stato prontamente regalato per il mio compleanno: dopo averlo prestato un po' a tutti, è finalmente giunto il mio turno... :)

    Quattro itinerari tra le calli e i campi di Venezia impreziositi da diverse storie e aneddoti di avvenimenti bizzarri, apparizioni di fantasmi e vecchie leggende (tendenzialmente macabre): i quattro percorsi si snodano principalmente tra Castello (la Venezia più veneziana), Cannaregio e Dorsoduro, evitando spesso le zone più turistiche, e sono suddivisi in vari punti/tappe da percorrere per poi fermarsi e leggere una storia "sul posto". Le storie narrate sono brevi e tutte molto interessanti e devo ammettere che, nonostante sia del posto, ne conoscevo pochissime e in maniera molto incompleta e frammentaria...

    Ora non resta che andare "sul campo" e seguire uno dei percorsi per cogliere appieno tutti i particolari, specie quelli che, andando solo a memoria, possono sempre sfuggire... magari in una serata autunnale con un po' della classica nebbia veneziana per creare la giusta atmosfera... :)

    ps. grazie a Sere e Leo per il regalo! :)

    ha scritto il 

  • 4

    Alberto ha raccolto una serie di storie Veneziane che raccontavano i nostri vecchi. Alcune le avevo sentite, altre le ho scoperte leggendo il libro. E' bella l'idea del percorso, come se fosse una guida attraverso le leggende Veneziane.

    ha scritto il