Leggendo Turgenev

Voto medio di 95
| 19 contributi totali di cui 14 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Mary Louise Dallon, una semplice ragazza di campagna, nel 1951 sposa Elmer Quarry, un uomo più anziano di lei di quattordici anni, proprietario di un negozio di tessuti. L'intento della ragazza, che si rende conto da subito di non avere proprio ...Continua
Ha scritto il 02/10/17
Copia di recensione già pubblicata su GR (può astenersi chi l'ha già vista di là)
Trevor è un autore che avrebbe meritato una ben maggiore visibilità nel corso della sua vita (si è spento a 88 anni neanche un anno fa) di quella di cui ha goduto, nonostante varie volte si sia citato il suo nome fra i possibili vincitori del ...Continua
  • 5 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 25/03/16
"I giorni sempre più brevi rimasero sospesi tra le stagioni fino a quando novembre arrivò e li reclamò per l'inverno"
Alle piccole imperfezioni del meccanismo narrativo (frutto del lavoro delle mani e della mente di quello che mi è sembrato un artigiano della parola), ad una lingua piana, prosaica, seppur segnata da alcune maldestre orme di poesia, sopperiscono ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 08/05/15
Mary Louise, una ragazza giovane e carina, per sfuggire alla noiosa vita della campagna e forse anche sistemarsi economicamente accetta di sposare un uomo abbiente, di cui non è innamorata. Oltre ad essere costretta a condividere la casa con le ...Continua
  • 6 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 02/02/15
Leali opposizioni
I personaggi principali – Mary Louise, suo cugino Robert, suo marito Elmer, le sorelle di quest’ultimo, Matilda e Rose – illustrano nello schema delle loro relazioni una radicale opposizione di valori, che il romanzo esprime con grande ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 02/05/14
L'autore è di Cork (già questo è un buon motivo per amarlo, perché ti fa sognare la meravigliosa isola verde), racconta la vita di una giovanissima donna che credendo di sfuggire alle misere della famiglia finisce per circondarsi di solitudine, ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il May 01, 2013, 20:40
«Devo andare ora» dice il pastore, ma resta ad ascoltare mentre lei gli racconta del pescatore di Turgenev. Suo cugino le aveva fatto la corte invitandola nel mondo di un romanziere, il massimo che poteva permettersi, il massimo che lei si era ...Continua
Pag. 247
Ha scritto il May 01, 2013, 20:35
Sorella Hannah è saggia. La vita di una persona non è ordinata, sostiene Sorella Hannah; è tutta sparpagliata nel tempo. Il presente non c'è quasi; il futuro non esiste. Solo l'amore conta, nei frammenti della vita di una persona.
Pag. 183
Ha scritto il May 01, 2013, 20:33
Le brume d'autunno arrivarono, si appiccicarono alle case di Bridge Street, macchiarono le vetrine di gocce e striature. La città odorava soprattutto di fumo di torba, acre nell'aria umida. I giorni sempre più brevi rimasero sospesi tra le ...Continua
Pag. 133
Ha scritto il May 01, 2013, 18:30
«Una volta ti porto. E anche l'airone c'è davvero, sai. Non me lo sono inventato.» «Non credevo che te lo fossi inventato. Perchè avresti dovuto?» «Per farti tornare.»
Pag. 102
Ha scritto il May 01, 2013, 18:28
La memoria talvolta è perfetta, chiara come una luce. Appena si sveglia, ci si crogiola, aiutata dalla fosca tranquillità dell'alba.
Pag. 83
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi