Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 428 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8884834341 | Isbn-13: 9788884834348 | Data di pubblicazione: 

Curatore: Maria Turchetto

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Business & Economics , Philosophy

Ti piace Leggere il Capitale?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questa è l'edizione italiana completa dei seminari sul "Capitale", tenutipresso l'Ecole Normale di Parigi nell'anno accademico 1964-1965 da Althusser ei suoi allievi. La rilettura proposta da Althusser e dalla sua scuola èdiventata un punto di riferimento fondamentale e costituisce tuttora, comesottolineano i curatori dell'edizione francese del 1996, "una sorta diclassico". Si tratta di una lettura sistematica, che considera tutta l'operadi Marx, mettendo in luce le profonde differenze filosofiche presenti nel"giovane Marx" dei "Manoscritti" e nel "Marx maturo" della criticadell'economia politica. Dunque a ragion veduta veniva privilegiato, alla fine,"Capitale", anch'esso affrontato nella sua interezza, nelle sue contraddizioniapparenti o reali, nelle difficoltà terminologiche e concettuali che nerendono ardua l'interpretazione, nella complessità della sua articolazione percogliere "l'unità profonda di un testo, [...] ossia la sua problematica".
Ordina per
  • 0

    l'introduzione a questo libro è una delle sintesi più potenti tra lacan (lettura sintomatica), marx e bachelard. Una via non dottrinaria per rendere ragione alla capacità della critica di marx di leggere la trasformazione a partire dalla straordinaria interpretazione di Ricardo fatta dal pensat ...continua

    l'introduzione a questo libro è una delle sintesi più potenti tra lacan (lettura sintomatica), marx e bachelard. Una via non dottrinaria per rendere ragione alla capacità della critica di marx di leggere la trasformazione a partire dalla straordinaria interpretazione di Ricardo fatta dal pensatore tedesco in "per la critica dell'economia politica".
    Un pilastro

    ha scritto il