Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'eleganza del riccio

By Muriel Barbery

(1901)

| Hardcover

Like L'eleganza del riccio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Parigi, rue de Grenelle numero 7. Un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Ci vivono ministri, burocrati, maitres à penser della cultura culinaria. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la po Continue

Parigi, rue de Grenelle numero 7. Un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Ci vivono ministri, burocrati, maitres à penser della cultura culinaria. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la portinaia Renée, che appare in tutto e per tutto conforme all'idea stessa della portinaia: grassa, sciatta, scorbutica e teledipendente. Niente di strano, dunque. Tranne il fatto che, all'insaputa di tutti, Renée è una coltissima autodidatta che adora l'arte, la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Cita Marx, Proust, Kant... dal punto di vista intellettuale è in grado di farsi beffe dei suoi ricchi e boriosi padroni. Ma tutti nel palazzo ignorano le sue raffinate conoscenze, che lei si cura di tenere rigorosamente nascoste, dissimulandole con umorismo sornione. Poi c'è Paloma, la figlia di un ministro ottuso; dodicenne geniale, brillante e fin troppo lucida che, stanca di vivere, ha deciso di farla finita (il 16 giugno, giorno del suo tredicesimo compleanno). Fino ad allora continuerà a fingere di essere una ragazzina mediocre e imbevuta di sottocultura adolescenziale come tutte le altre, segretamente osservando con sguardo critico e severo l'ambiente che la circonda. Due personaggi in incognito, quindi, diversi eppure accomunati dallo sguardo ironicamente disincantato, che ignari l'uno dell'impostura dell'altro, si incontreranno solo grazie all'arrivo di monsieur Ozu, un ricco giapponese, il solo che saprà smascherare Renée.

4537 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    quando ho il sospetto che un libro possa far cagare ma non voglio condannarlo a priori, lo prendo in un'altra lingua: così se fa effettivamente cagare almeno mi esercito un po'.

    Is this helpful?

    dhalgren said on Aug 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ben scritto

    davvero ben scritto: sembra semplice ma induce a riflettere tanto.

    Is this helpful?

    Claudia_nt said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Un buon regalo, se volete offendere qualcuno

    Una protagonista vittima della stessa grettezza e della stessa arroganza di cui accusa gli altri personaggi (per carità, tutti hanno diritto a sentirsi superiori a qualcuno, anche i personaggi letterari, e chi li recensisce… ) che tale rimane per tu ...(continue)

    Una protagonista vittima della stessa grettezza e della stessa arroganza di cui accusa gli altri personaggi (per carità, tutti hanno diritto a sentirsi superiori a qualcuno, anche i personaggi letterari, e chi li recensisce… ) che tale rimane per tutto il libro. Nessuna crescita, nessun cambiamento: è il mondo che sbaglia.
    Interi capoversi in cui sai già cosa c’è scritto prima di leggerli. Ragionamenti filosofici al limite dell’ovvio. Un buon regalo, se volete offendere qualcuno (che, con un po’ di fortuna, nemmeno se ne accorge).

    Is this helpful?

    Saltafosso said on Jul 26, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    poetica storia tutta incentrata sull'importanza dell'essere e non dell'apparire .Non c'è il lieto fine ma ciò non ha importanza perchè nessuno muore finchè è nel ricordo di qualcuno e sicuramente moltai lettori ricorderanno la protagonista per sempre

    Is this helpful?

    Salvatifra said on Jul 21, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book