Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Lemmy Caution. Pericolo pubblico

Di

Editore: Polillo (I Mastini, 9)

3.4
(9)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 256 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8881543958 | Isbn-13: 9788881543953 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Bruno Amato

Disponibile anche come: Altri

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace Lemmy Caution. Pericolo pubblico?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Lemmy Caution è un autentico duro. Si muove con disinvoltura nell’ambiente malavitoso degli Stati Uniti, dove è noto per la sua fama di gangster pronto a tutto per un valido tornaconto. Condannato a vent’anni di reclusione per aver ucciso un poliziotto, due mesi dopo è evaso dal carcere di Oklahoma City e ha fatto perdere le sue tracce. Ora Lemmy, dopo essersi imbarcato da Marsiglia con un passaporto falso, si trova a Londra a caccia di una sua vecchia conoscenza, la bella e spregiudicata Miranda van Zelden, l’unica figlia di uno degli uomini più ricchi degli Stati Uniti. Ma non è il solo ad avere delle mire sulla ragazza. Il famigerato Ferdie Siegella, una vera istituzione nel racket dei sequestri di persona, è giunto in Inghilterra allo scopo di rapire Miranda per poi trasportarla fuori dal paese. Così ha assoldato proprio Lemmy perché avvicini la ragazza e la porti tra le braccia dei suoi aguzzini. Ma la cosa non è per niente facile perché Miranda, il cui arrivo in territorio britannico non è certo passato inosservato, fa gola a molte bande rivali… Scritto dal più americano degli autori inglesi, un classico del 1936 con la prima apparizione di quel Lemmy Caution, «un po’ eroe e un po’ anti-eroe», che è uno dei personaggi più memorabili e popolari della storia del giallo hardboiled.
Ordina per
  • 3

    rilassante e a tratti ingenuo libro nel genere hardboiled (con tanto di poco credibile colpo di scena nel mezzo). gli anni che ha si sentono tutti, ma comunque godibile e utile a prendere una boccata d'ossigeno

    ha scritto il 

  • 4

    mi aveva incuriosito per il personaggio, Lemmy Caution, lo stesso del film di Jean-Luc Godard. a parte l'inizio, un po' ostico, l'ho trovato divertente, molto d'azione (vedevo Jean-Paul Belmondo nei suoi panni in un ipotetico film)!!!
    e poi, la casa editrice è giovane, ed ha altri bravi aut ...continua

    mi aveva incuriosito per il personaggio, Lemmy Caution, lo stesso del film di Jean-Luc Godard. a parte l'inizio, un po' ostico, l'ho trovato divertente, molto d'azione (vedevo Jean-Paul Belmondo nei suoi panni in un ipotetico film)!!!
    e poi, la casa editrice è giovane, ed ha altri bravi autori tra i suoi titoli (da leggere "una rossa e quatttro dentisti morti", che già dal titolo è tutto un programma!)

    ha scritto il 

  • 3

    Non il mio genere di poliziesco:molta azione,zero introspezione.Salvo qualcosa per la scelta stilistica (abbastanza inconsueta) di narrare la vicenda in prima persona e al tempo presente, ma per il resto il susseguirsi di eventi dell'agente infiltrato Lemmy Caution - con doppi e tripli giochi con ...continua

    Non il mio genere di poliziesco:molta azione,zero introspezione.Salvo qualcosa per la scelta stilistica (abbastanza inconsueta) di narrare la vicenda in prima persona e al tempo presente, ma per il resto il susseguirsi di eventi dell'agente infiltrato Lemmy Caution - con doppi e tripli giochi continui - mi ha fatto un po'sbadigliare.

    ha scritto il