Lentamente fra le tue braccia

Di

2.6
(61)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 352 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Francese

Isbn-10: 8866207276 | Isbn-13: 9788866207276 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Filosofia , Rosa

Ti piace Lentamente fra le tue braccia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 1

    Orrendamente noioso. Scritto male e con una storia improbabile da romanzetto rosa. sorge il dubbio che i romanzi della trilogia dei coccodrilli glieli abbia scritti qualcun altro...........

    ha scritto il 

  • 3

    Scrittura di difficile lettura, narrazione strana, si fa fatica a starle dietro, la mancanza di virgolette per il parlato lo rende complicato da seguire.
    Storia e favola si mescolano, accanto a situaz ...continua

    Scrittura di difficile lettura, narrazione strana, si fa fatica a starle dietro, la mancanza di virgolette per il parlato lo rende complicato da seguire.
    Storia e favola si mescolano, accanto a situazioni realistiche si trovano vicende completamente "assurde" che non hanno
    niente a che fare con ciò che può succedere nella vita di ognuno di noi. Nonostante questo c'è qualcosa nel racconto che attira il lettore, che incuriosisce e permette di arrivare alla fine senza fatica

    ha scritto il 

  • 1

    deludente

    Titolo azzeccatissimo.. Lentamente... Molto lentamente prosegue la lettura. Non mi è oscuro per niente e dire che avevo letto delle belle recensioni, quindi sono rimasta ancora più delusa. Non mi è pi ...continua

    Titolo azzeccatissimo.. Lentamente... Molto lentamente prosegue la lettura. Non mi è oscuro per niente e dire che avevo letto delle belle recensioni, quindi sono rimasta ancora più delusa. Non mi è piaciuto neanche il modo in cui viene narrata la storia. diciamo che è usata pochi la punteggiatura... Virgolette nei discorsi totalmente assenti, tanto che alcune volte non si capisce bene chi stia dicendo cosa.

    ha scritto il 

  • 3

    http://www.readingattiffanys.com/2013/04/recensione-lentamente-tra-le-tue-braccia.html

    Angelina è una sposa e tra poco meno di 24 ora finalmente coronerà il sogno di tante ragazze sposando il grande a ...continua

    http://www.readingattiffanys.com/2013/04/recensione-lentamente-tra-le-tue-braccia.html

    Angelina è una sposa e tra poco meno di 24 ora finalmente coronerà il sogno di tante ragazze sposando il grande amore. Ed è proprio per questo che, durante un viaggio semplice e banale in ascensore, quando incontrerà Mann tutto per lei sembrerà capovolgersi e perdere di significato. Come può dire di aver amato se le è bastato guardare negli occhi un estraneo per capire che il vero Amore lei non lo ha mai conosciuto? Cos'è questa sensazione nel petto che cresce e le scalda il cuore? Come può sposarsi ora? Ora che ha capito cosa sia l'Amore? In questo romanzo l'autrice si lascia alle spalle gli amori violenti e malati de "Un ballo ancora" ed analizza l'Amore nella sua forma più pura ed istintiva. La protagonista è una donna che ha superato molte difficoltà nell'infanzia e non ha accettato la proposta di matrimonio con leggerezza, bensì era conscia e convinta dei suoi sentimenti. Quando all'improvviso un colpo di fulmine disarmante arriverà nella sua vita non ci sarà più spazio per la ragione ma si tratterà solo di seguire i richiami del cuore. Un romanzo diverso rispetto alla trilogia che ha incoronato la Pancol, la scrittura è più acerba in quanto questo libro si colloca dieci anni prima rispetto ad essi. L'autrice qui è un pò più insicura, non ancora al top della scrittura e mancano molti degli aspetti che l'hanno resa grande. Una storia d'amore intensa, non sempre di facile lettura per colpa di alcuni momenti in cui la narrazione diventa ingarbugliata. Un romanzo che farà sospirare le più romantiche e che farà ricrede tutti nella forza del colpo di fulmine.

    ha scritto il