Leo Castelli

Voto medio di 35
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Con l'intuito del mercante d'arte Leo Castelli, d'origine triestina, scopre e valorizza, negli Stati Uniti, gli espressionisti astratti dell'Action Painting, pittori del calibro di Jackson Pollock e Willem De Kooning, i neodadaisti Robert ...Continua
Ha scritto il 17/07/12
Da leggere per fare il paio con il libro su ileana sonnabend
Ha scritto il 22/11/09
Un libro molto utile alla comprensione, anche da parte dei non addetti ai lavori, degli itinerari attraverso i quali è nata e si è sviluppata l’arte contemporanea. La descrizione di ambienti, vicende e protagonisti è così efficace da spingere ...Continua
Ha scritto il 16/01/08
questo libro è riuscito dove non erano riusciti molti volumi d'arte della classica didattica scolastica e universitaria. il suo pregio è quello di saper ricostruire l'atmosfera di un'epoca, la pop art e poco prima/dopo. Castelli mi puzza molto di ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 28/12/07
biografia di leo castelli, uno dei grandi mercanti d'arte del 900. una vita piena- di spostamenti, incontri, della new york delle meraviglie in cui tutto poteva succedere, dei grandi nomi della pittura americana.
Ha scritto il 09/10/07
Il cambiamento di paradigma tra Arte classica e Arte Contemporanea è anche un cambiamento di mercatiL'Arte Classica è rivolta al singolo, il committente. Di conseguenza l'artista è vincolato sia ai gusti, sia alle richieste di questi.Al
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi