Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Lepidezze postribolari ovvero populorum progressio

By Daniele Luttazzi

(752)

| Others | 9788807840777

Like Lepidezze postribolari ovvero populorum progressio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Internet non è altro che una macchina da scrivere incrociata con untelecomando. È una tv con sei miliardi di canali. E sono quasi tuttirealizzati da una universitaria di nome Biba che insieme alle amiched'appartamento ha installato una w Continue

"Internet non è altro che una macchina da scrivere incrociata con untelecomando. È una tv con sei miliardi di canali. E sono quasi tuttirealizzati da una universitaria di nome Biba che insieme alle amiched'appartamento ha installato una webcam nella doccia: così, tanto perdivertirsi. Molti dei testi raccolti in questo libro provengono dai tre blog(quello ufficiale, quello lento e quello segreto) di Daniele Luttazzi. L'unicovantaggio del web è che hai accesso al mondo privato di gente spaventosa comelui, senza doverla odorare" (Dalla postfazione di Galeazzo Ciano). Un nuovobollito misto, che raccoglie il mondo di Daniele Lutazzi in notizie, testi,fumetti.

41 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    1 dei miei10 libri da spiaggia stipata di trichechi

    senza di me questo libro sarebbe morto, infatti non è un libro, ma una sacra scrittura, andrebbe letto 1 settimana al giorno.

    Is this helpful?

    camarillo brillo said on May 12, 2014 | 1 feedback

  • 2 people find this helpful

    mi ero dimenticato di vergognarmi.
    di averlo letto.

    [però, che bravo questo letterman].

    Is this helpful?

    flound said on Nov 20, 2011 | 3 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    un libro di storia, filosofia, ecocomia, diritto. Andrebbe riletto più e più volte per capirlo a fondo. Ogni frase nasconde verità assolute.

    Is this helpful?

    BJ said on May 8, 2010 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Amanito falloide

    Magari sono solo un paio le battute veramente disgustose, che avrei preferito non leggere, e di cui fatico a capire lo scopo, il senso e il bersaglio (a meno di non ascriverle ad una patologia dell'autore).
    Però, nonostante l'indubitabile talento e l ...(continue)

    Magari sono solo un paio le battute veramente disgustose, che avrei preferito non leggere, e di cui fatico a capire lo scopo, il senso e il bersaglio (a meno di non ascriverle ad una patologia dell'autore).
    Però, nonostante l'indubitabile talento e la coerenza, Luttazzi sembra amare troppo autorappresentarsi come la strega cattiva che ordina al suo specchio di ripeterle che è la più bella del reame. La parte peggiore della storia è quando chiudi il libro, guardi fuori e scopri che, probabilmente, lo specchio ha ragione...

    Is this helpful?

    ppork said on Mar 7, 2010 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Luttazzi è la satira fatta uomo.

    Is this helpful?

    LuigiZone said on Jan 24, 2010 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (752)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 394 Pages
  • ISBN-10: 8807840774
  • ISBN-13: 9788807840777
  • Publisher: Feltrinelli
  • Publish date: 2007-01-01
Improve_data of this book

Margin notes of this book