Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'erede di Montecristo

By Emanuele Ciacchi

(12)

| Paperback

Like L'erede di Montecristo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Anno 1995, Michele è un giovane impiegato di una casa di spedizioni di Livorno. Una mattina gli viene ordinato di recarsi a Londra, ed in aeroporto conosce una ragazza di nome Angela che come lui sta partendo per l'Inghilterra. Senza saperlo Michele Continue

Anno 1995, Michele è un giovane impiegato di una casa di spedizioni di Livorno. Una mattina gli viene ordinato di recarsi a Londra, ed in aeroporto conosce una ragazza di nome Angela che come lui sta partendo per l'Inghilterra. Senza saperlo Michele si trova coinvolto in un complotto di spionaggio industriale e per questo rimarrà vittima di un'atroce ingiustizia. Dopo cinque anni, quando ormai il ragazzo ha perso tutto quello che difficlmente si era costruito, un po' per fortuna un po' per destino, Michele trova la prima lettera dell'enigma del famigerato Conte di Montecristo.

Anno 2002 Michele divenuto un uomo ricco decide di scoprire la verità e per questo pensa di sfruttare gli insegnamenti del suo predecessore. Presentandosi nell'alta società borghese con il nome di Montecristo, incontrerà vecchie amicizie e rivedrà Angela, ormai moglie di uno spietato imprenditore di Milano.

Sullo sfondo di riunioni aziendali, traffici navali e feste nel mondo della moda, riuscirà grazie all'enorme tesoro a far rivivere lo spirito vendicativo di Edmond Dantes.

4 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    Addio grammatica...

    L'ho acquistato autografo dall'autore tempo fa e non sono riuscito ancora a finirlo: la prima edizione è completamente sgrammaticata, l'autore si è giustificato dicendo che è stato un problema nel passaggio da windows a mac causato dalla correzione a ...(continue)

    L'ho acquistato autografo dall'autore tempo fa e non sono riuscito ancora a finirlo: la prima edizione è completamente sgrammaticata, l'autore si è giustificato dicendo che è stato un problema nel passaggio da windows a mac causato dalla correzione automatica, anche se non so se sia una scusa plausibile! :-/
    Per quel che ho letto finora (un buon 75%) posso dire che mi è sembrato un libro un po' piatto, fin troppo prevedibile se paragonato al capolavoro di Dumas (per non dire la COPIA in chiave moderna!): insomma, di originalità ce ne vedo assai poca...
    Inoltre mi hanno dato un po' fastidio le numerose descrizioni legate al mondo del commercio e della navigazione, che nulla hanno a che vedere con la trama e sminuiscono un po' la conoscenza a priori del lettore, cui vengono spiegati dettagli legati al mondo del commercio via mare e della logistica che lo obbligano a leggere pagine e pagine *assolutamente* inutili!
    Non me ne voglia l'autore, comunque molto disponibile e simpatico! :-)

    Is this helpful?

    seiji said on Aug 8, 2009 | Add your feedback

  • 7 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Un esordio molto stentato..

    Emanuele Ciacchi dimostra come il mestiere dello scrittore sia in realtà una professione da prendere seriamente.. L'autore è un esperto di logistica portuale e la sua competenza è evidente quando parla di navi, di containers, etc. Tutt'altro nello sv ...(continue)

    Emanuele Ciacchi dimostra come il mestiere dello scrittore sia in realtà una professione da prendere seriamente.. L'autore è un esperto di logistica portuale e la sua competenza è evidente quando parla di navi, di containers, etc. Tutt'altro nello svolgersi del racconto dove le automobili diventano di genere maschile (IL Porsche, IL Ferrari..) e dove I Carabinieri chiedono ai familiari di un rapito quanto possono pagare invece di bloccare i beni, grossa confusione poi tra Arma dei Carabinieri chiamata "Corpo", tra commissari e marescialli, tra tenenti e agenti.. Non è nemmeno molto chiaro se non si conosce il Diritto della Navigazione come il protagonista riesca a vendicarsi dei suoi nemici.. Un affarista internazionale che tratta maglioni lupetto e scarpe come farebbe un grossista di provincia, uomo dalla smagliante forma fisica che beve Jack Daniels a ettolitri e fuma almeno due pacchetti di sigarette al giorno pur detestando il fumo come si evince all'inizio del libro.. La storia è altamente improbabile ma trattandosi di un'opera di fantasia tutto è concesso all'autore tranne le inesattezze da mancanza di informazione e documentazione fin per le cose più elementari come le denominazioni delle Forze dell'Ordine.. Una Ditta di spedizioni marittime con sede a Firenze è poi alquanto insolita visto che le porta-containers non possono risalire l'Arno..</p><p>Per la cronaca Amnesty International lotta contro la tortura e la pena di morte e per i diritti umani ma non si occupa di distribuire aiuti umanitari, incombenza lasciata ad altre associazioni</p><p>Sono comunque fiducioso che la prossima prova di Emanuele Ciacchi darà risultati migliori vista la sincera passione che l'autore dimostra per la scrittura..

    UPDATE 2013 - Lo scambio di navi è ripreso da Triplo di Ken Follett

    Is this helpful?

    Newmediologo said on Dec 25, 2008 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un bel romanzo a base di intrighi e vendetta!!!

    Is this helpful?

    Trilly70 said on Nov 14, 2008 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (12)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 1 star
  • Paperback
  • ISBN-10: A000005422
  • Publish date: 2005-01-01
Improve_data of this book