Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Les Femmes Fatales

By Matteo Di Pumpo

(7)

| Mass Market Paperback | 9788856706659

Like Les Femmes Fatales ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Dalla penna di un giovane avvocato nasce una sorta di "noir bianco", senza omicidi ma con grandi traffici di denaro, incentrato su quello che è il mondo degli avvocati d'affari. Al centro della storia una truffa apparentemente di poco conto, messa a Continue

Dalla penna di un giovane avvocato nasce una sorta di "noir bianco", senza omicidi ma con grandi traffici di denaro, incentrato su quello che è il mondo degli avvocati d'affari. Al centro della storia una truffa apparentemente di poco conto, messa a punto da un dirigente italiano e perpetrata ai danni di una multinazionale del petrolio. A indagare su questa storia viene stranamente incaricato uno studio legale italiano tra i più costosi e il caso è affidato al giovane Agapito Ciavola, al primo caso completa autonomia...

2 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    Una truffa milionaria e un giovane avvocato. Una Milano poco da bere e molto business oriented. Le donne. Quelle dell'indagine e quelle di Agapito Ciavola. Le donne sempre. Le donne principio e fine.
    Il primo caso "importante" travolge la vita prof ...(continue)

    Una truffa milionaria e un giovane avvocato. Una Milano poco da bere e molto business oriented. Le donne. Quelle dell'indagine e quelle di Agapito Ciavola. Le donne sempre. Le donne principio e fine.
    Il primo caso "importante" travolge la vita professionale del protagonista, mentre i ricordi di un amore finito scorrono in parallelo.
    Estremamente puntuale nella ricostruzione giuridica della vicenda, teneramente personale nei pensieri, nelle ansie, nella musica di sottofondo.
    Un bell'esordio per questa penna del sud. Letto in una notte, non certo per mero interesse professionale. Bravo Matteo!

    Is this helpful?

    Principessa Serenity said on Dec 29, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Crimini Bianchi, ma di gran classe.

    Un romanzo intenso e molto sentito che parla dei cosiddetti crimini bianchi, ovvero di reati finanziari. Un affresco spietato, ma allo stesso tempo autoironico e davvero preciso del mondo degli avvocati di affari che si rintanano negli studi del cent ...(continue)

    Un romanzo intenso e molto sentito che parla dei cosiddetti crimini bianchi, ovvero di reati finanziari. Un affresco spietato, ma allo stesso tempo autoironico e davvero preciso del mondo degli avvocati di affari che si rintanano negli studi del centro delle nostre città e di Milano in particolare. Agapito Ciavola (un plauso per il nome davvero speciale), giovane avvocato alla prima esperienza su un caso scottante, si ritrova per le mani una truffa finanziaria di dimensioni bibliche per fronteggiare la quale dovrà dar fondo a tutte le proprie energie fisiche e morali, scoprendo di non essere l'angioletto che tutti credevano.
    Matteo Di Pumpo costruisce un romanzo che presenta almeno tre chiavi di lettura che riescono a compenetrarsi e a creare una narrazione mai sopra le righe e mai banale. Il piano legale/finanziario è sicuramente quello più interessante soprattutto per lo stile semplice e divulgativo grazie al quale anche chi non si intende di soldi con la S maiuscola riesce a comprendere la portata di ciò che accade senza mai stufarsi o essere fuorviato.
    Il secondo aspetto è quello che riguarda le donne, che come dice il titolo risulteranno fatali e che saranno però motore principale di tutte le riflessioni intime e romantiche del protagonista. Agapito ha un'anima romantica e profonda che viene fuori proprio in questi inermezzi di pura narrativa moderna inseriti ad hoc per smorzare le parti tecniche che pur essendo le migliori, a mio avviso, potrebbero essere troppo pesanti se non delimitate.
    Il terzo aspetto che non deve essere trascurato è il rapporto che il giovane Ciavola ha con Milano, città bella e spietata che lo ha accolto come un figlio adottivo. Agapito è uno dei tanti professionisti del sud Italia costretti a migrare per farsi valere e trovare il proprio posto nella società e soprattutto è un personaggio che non rinnega le sue radici, ma ama alla follia la propria nuova città non senza qualche mai sopito senso di colpa.
    Insomma un romanzo che, per essere un'opera prima, è maturo e ben costriuto nonostante un editing un po' approssimativo.
    Il Filo non è uno dei miei editori preferiti (chi mi conosce è al corrente di cosa penso di certa editoria), ma questa volta però ha visto giusto e il rammarico è che un editore di altro spessore non sia arrivato prima.
    Ci sarà sicuramente una prossima volta.

    Is this helpful?

    Andrea Brandelli said on Jan 31, 2009 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (7)
    • 5 stars
    • 4 stars
  • Mass Market Paperback 151 Pages
  • ISBN-10: 8856706652
  • ISBN-13: 9788856706659
Improve_data of this book