Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Les Fleurs bleues

By Raymond Queneau

(180)

| Mass Market Paperback | 9782070370009

Like Les Fleurs bleues ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

404 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Noioso

    Il libro che ha annoiato la mia estate.

    Romanzo dalla struttura ciclica. Benchè il doppio filo narrativo sia interessante è costellato di episodi e dialoghi monotoni e insulsi che non aggiungono niente alla trama.
    Libro che può essere apprzzato so ...(continue)

    Il libro che ha annoiato la mia estate.

    Romanzo dalla struttura ciclica. Benchè il doppio filo narrativo sia interessante è costellato di episodi e dialoghi monotoni e insulsi che non aggiungono niente alla trama.
    Libro che può essere apprzzato solo da chi è profondo conoscitore della storia e della lingua francese, perchè la traduzione di Calvino non rende al meglio

    La letteratura francesce continua a deludermi

    Is this helpful?

    Devilkirby said on Aug 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A pagina 20 ho pensato: mi sono fatta troppo e mi è sfuggito. A pagina 50 ho pensato: no,si è fatto lui. A metà libro avrei voluto fondermi nell'inchiostro e volar via nei sogni del Duca D'Auge/Cidrolin e non tornare mai più. Purtroppo i libri finisc ...(continue)

    A pagina 20 ho pensato: mi sono fatta troppo e mi è sfuggito. A pagina 50 ho pensato: no,si è fatto lui. A metà libro avrei voluto fondermi nell'inchiostro e volar via nei sogni del Duca D'Auge/Cidrolin e non tornare mai più. Purtroppo i libri finiscono e a me rimane in bocca il sapore di una lettura surreale,onirica,quasi psichedelica. Tutta la mia ammirazione a Queneau per l'originalità ma soprattutto al genio puro di Calvino per aver reso meravigliosamente leggibile quest'opera. Chapeau.

    Is this helpful?

    birba said on Aug 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Pagina 4

    Affascinato, continuò per alcune ore a osservare quei rimasugli che resistevano allo sbriciolamento; poi, senz'alcuna ragione apparente, lasciò il suo posto di vedetta e scese ai piani inferiori del castello, dando di passata sfogo al suo umore cioè ...(continue)

    Affascinato, continuò per alcune ore a osservare quei rimasugli che resistevano allo sbriciolamento; poi, senz'alcuna ragione apparente, lasciò il suo posto di vedetta e scese ai piani inferiori del castello, dando di passata sfogo al suo umore cioè alla voglia che aveva di picchiare qualcuno.
    Picchiò, non la moglie, inquantoché defunta, bensì le figlie, in numero di tre; batté servi, tappeti, qualche ferro ancora caldo, la campagna, moneta, e, alla fin fine, la testa nel muro. Ciò fatto, gli venne voglia d'un viaggetto, e decise di recarsi nella Città Capitale in umile arnese, accompagnato solo dal paggio Mouscaillot.

    Is this helpful?

    Arturo said on Aug 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sono rimasta veramente impressionata da questo romanzo. Non sono una patita del surrealismo in genere, ma questo libro mi ha veramente conquistata: il doppio, i due personaggi che si sognano a vicenda, il registro assurdo che affascina battuta dopo b ...(continue)

    Sono rimasta veramente impressionata da questo romanzo. Non sono una patita del surrealismo in genere, ma questo libro mi ha veramente conquistata: il doppio, i due personaggi che si sognano a vicenda, il registro assurdo che affascina battuta dopo battuta, i giochi di parole con la poesia e i tantissimi riferimenti culturali, e nel frattempo un tema serio e senza tempo come il disfacimento della Storia... Mi inchino a Calvino per la milionesima volta perché tradurre questo romanzo era veramente un'impresa titanica, e tuttavia lui ne esce benissimo, facendola sembrare, come dice lui, un lavoro di cose messe insieme a casaccio, che tuttavia funzionano magnificamente. Fantastico!

    Is this helpful?

    Rowena said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "...
    -A parte il fatto che,da un po', c'è un cretino che si diverte a scarabocchiare sulla staccionata del boulevard. Passo il tempo a ridipingerla.
    -Ti fai del cattivo sangue per niente. Un po' di graffiti, cosa vuoi che sia? Letteratura, nient'altr ...(continue)

    "...
    -A parte il fatto che,da un po', c'è un cretino che si diverte a scarabocchiare sulla staccionata del boulevard. Passo il tempo a ridipingerla.
    -Ti fai del cattivo sangue per niente. Un po' di graffiti, cosa vuoi che sia? Letteratura, nient'altro."

    Is this helpful?

    NYSE said on Jun 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi sono addormentato per un paio d'ore e ho sognato molto quasi tutto un giorno e una serata piena. Sempre difficile dire cose riguardo il sogno ma di sicuro devo tagliarmi i capelli. Ho sognato di essere al mare e questa ragazza tra tantissime perso ...(continue)

    Mi sono addormentato per un paio d'ore e ho sognato molto quasi tutto un giorno e una serata piena. Sempre difficile dire cose riguardo il sogno ma di sicuro devo tagliarmi i capelli. Ho sognato di essere al mare e questa ragazza tra tantissime persone guarda me. È scura di pelle forse molto abbronzata e mi guarda dalla riva. Ha i capelli afro enormi a forma di fungo e verso la cima sono bianchi e celesti. Allora ho chiamato su Skype Berlino che lui di capelli e di sogni se ne è sempre inteso. Abbiamo parlato un po' della cosa e alla fine mi fa, sai l'altro giorno parlando con amici ho raccontato un mio sogno che poteva essere benissimo un incubo. Io dicevo loro che secondo me un sogno è una metafora. Uno dei miei amici allora mi ha chiesto quale è la differenza tra sogno e incubo, che con l'incubo ti caghi sotto ho detto io. Stavamo in questo ristorante in cui mi ha voluto portare mia moglie. Il ristorante una merda, veramente una merda, ma la gente era tutta molto interessante, c'era anche un tipo che mi ha parlato per un'ora della musica di Brian Eno e io ho fatto finta di non saperne niente. Ma sai che è successo mentre parlavamo di sogno e metafora?, l'ex di mia moglie si è presentato al tavolo. Subito a fare il disinvolto a me già mi prudevano le mani. Alla fine si è seduto con noi e ha ordinato da bere per tutti e faceva l'amico di mia moglie faceva battute che solo chi ci è andato a letto poteva capire. In qualche modo mi sono stato fermo si è ripresi a parlare di metafore e sogni e una donna al tavolo con noi, una cima devi conoscerla, chiede all'ex di mia moglie, secondo te qual è la differenza fra sogno e metafora? Rimaniamo tutti in silenzio a sentire la risposta di questa gagliarda testa di merda. Non puoi capire che ha risposto, ti ammazzi dalle risate, troppo stupido.

    Is this helpful?

    (skate) said on May 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (180)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Mass Market Paperback 275 Pages
  • ISBN-10: 2070370003
  • ISBN-13: 9782070370009
  • Publisher: Folio
  • Publish date: 1978-02-17
  • Dimensions: 129 mm x 709 mm x 1,096 mm
  • Also available as: Paperback , Others
  • In other languages: other languages English Books , Libri Italiani
Improve_data of this book