Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Les bons amis

By

5.0
(1)

Language:Français | Number of pages: 15 | Format: Others

Isbn-10: 2081600064 | Isbn-13: 9782081600065 | Publish date: 

Aimez-vous Les bons amis ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 5

    La mia madeleine

    Allora allora...come recensire questo piccolo libro? E' un guaio. Perché se già con un qualsiasi altro libro ritengo impossibile un commento scevro da impressioni, sensazioni, pensieri che occupano la mia esistenza durante la lettura, se già qualunque libro e la poesia, il piacere che lo sfogliar ...continuer

    Allora allora...come recensire questo piccolo libro? E' un guaio. Perché se già con un qualsiasi altro libro ritengo impossibile un commento scevro da impressioni, sensazioni, pensieri che occupano la mia esistenza durante la lettura, se già qualunque libro e la poesia, il piacere che lo sfogliare delle sue pagine e l'entrare nei meandri da lui offerti dipendono anche dal momento in cui lo si legge e che può essere il più giusto come il più sbagliato, con questo neppure ci provo a essere un minimo obiettiva. Questo libro e' stato il primo regalo della mia vita, almeno il primo che io ricordi. Avevo sei mesi e questo piccolo libretto e' diventato l'oggetto di cui ero in assoluto più gelosa, la favola che non poteva mancare prima della buonanotte o durante i miei primi scombinati tentativi di mangiare imparando a utilizzare il cucchiaio nella allora interminabile e complicata traiettoria cibo-bocca. Questo libro e' stato quello che ha fatto di me una lettrice, la causa primordiale delle pile di volumi ammonticchiate nella mia stanza, che devo scavalcare ogni sera per raggiungere il letto. La copia originale di questa favola, ovviamente in italiano e ahimè piuttosto malridotta- la mania di perfezione per quanto riguarda lo stato dei libri in mio possesso e' decisamente successiva alla sindrome da bovarismo, di cui invece sono affetta da lunga pezza- e' sottochiave, gelosamente custodita in un cassetto di casa; e non sto qui a raccontare il colpo al cuore nello scoprire durante una delle mie peregrinazioni in una libreria parigina, nascosta in un angolo quella copertina, con la stessa immagine, lo stesso titolo, lo stesso identico formato ( solo il codice ISBN in aggiunta, perché ai miei tempi non esisteva ancora). Ho preso tra le mani questo piccolo volume e, senza neppure guardare il prezzo, l' ho pagato e mi sono gettata a capofitto nella lettura sotto il sole di una via del Marais e ho gustato fino in fondo l'emozione di ritrovare una delle parti più importanti di me in un luogo che amo così tanto.

    dit le