Lessico famigliare

Voto medio di 5519
| 590 contributi totali di cui 520 recensioni , 66 citazioni , 1 immagine , 3 note , 0 video
Ha scritto il 18/01/18
Ad un certo punto, quando per l'ennesima volta l'autrice ricorda come il padre fosse un noioso, petulante urlatore, avrei voluto mettermi ad urlare pure io! Ho trovato questo libro ripetitivo, sostanzialmente noioso e poco coinvolgente, ben lontano d ...Continua
Ha scritto il 01/01/18
La parola è la vera protagonista del romanzo. Il lessico presente nel titolo costituisce e rende significativa la trama dei ricordi e delle vicende. Come ogni rapporto interpersonale e familiare si costruisce sul dialogo e sullo scambio di parole, co ...Continua
Ha scritto il 30/11/17
Conoscevo un tale che sosteneva fosse fondamentale, per la propria crescita personale, leggere questo libro della Ginzburg. L'intreccio narrativo non è avvincente, non ti tiene col fiato sospeso, eppure é in questa quotidiana monotonia di gesti e par ...Continua
Ha scritto il 29/11/17
Pagina 215
Mio padre, ricordavo, correva così a testa bassa, come un bufalo, quando, durante la guerra, lo coglievano i bombardamenti per strada. Mio padre non scendeva nei rifugi, e, quando suonava la sirena d'allarme, si metteva a correre, non al rifugio, ma ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 15/11/17
“Nella mia casa paterna, quand’ero ragazzina, a tavola, se io o i miei fratelli rovesciavamo il bicchiere sulla tovaglia, o lasciavamo cadere un coltello, la voce di mio padre tuonava: - Non fate malagrazie!”.
Non poteva mancare, nelle mie riletture ascoltate, quello che è stato il libro della mia famiglia.
Correva l'anno 1974 -credo- avevo finito la prima media e mio padre, realizzando un SUO sogno, mi aveva iscritta ad un corso di tennis al circolo d
...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il May 24, 2017, 02:16
Noi siamo cinque fratelli.
Abitiamo in città diverse, alcuni di noi stanno all’estero: e non ci scriviamo spesso.
Quando ci incontriamo, possiamo essere, l’uno con l’altro, indifferenti o distratti.
Ma basta, fra noi, una parola. Basta un
...Continua
Ha scritto il Aug 14, 2016, 12:57
- Dagherrotipo
- Basta sbrodeghezzi!
- Non posso continuare a dipingere; la mia anima non si piega al lavoro ed all'arte; essa vola lungi di qui, e si pasce di idee dolorose.
- Che noiosa che sei col caldo e col freddo! Trovi sempre da br
...Continua
Ha scritto il Jul 21, 2015, 13:15
Noi siamo cinque fratelli. Abitiamo in città diverse, alcuni di noi stanno all'estero: e non ci scriviamo spesso. Quando c'incontriamo, possiamo essere, l'uno con l'altro, indifferenti o distratti. Ma basta, fra noi, una parola. Basta una parola, una ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jan 24, 2015, 14:41
Non avevo molta voglia di parlare di me. Questa difatti non è la mia storia, ma piuttosto, pur con vuoti e lacune, la storia della mia famiglia. Devo aggiungere che, nel corso della mia infanzia e adolescenza, mi proponevo sempre di scrivere un libro ...Continua
Ha scritto il Dec 04, 2014, 09:09
E poi diceva sempre "Beati gli orfani!" Diceva che tanti matti erano matti per colpa dei loro genitori. Beati gli orfani, diceva sempre. In fondo aveva capito la psicanalisi, che ancora non era stata inventata!

(Lo zio chiamato Il demente, p
...Continua
Pag. 211

Ha scritto il Sep 19, 2016, 07:28
copertina della mia copia
copertina della mia copia

Ha scritto il Jan 09, 2017, 18:11
A finirlo, l'ho finito (bellissimo è dire poco). Ma le ultime pagine della Cronistoria le ho saltate. Concentrazione zero: pensavo a tutti i libri che avevo voglia di leggere.
Ha scritto il Nov 16, 2016, 16:36
853.91 GIN 530 Letteratura italiana
Ha scritto il Nov 26, 2015, 07:39
Collocazione : NR 54 (5 copie)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi